Il luogo in cui è stata ritrovata la testa mozzata del povero animale
Il luogo in cui è stata ritrovata la testa mozzata del povero animale
Cronaca

Testa di gatto mozzata ritrovata in villa comunale

Macabra scoperta degli operatori zoofili delle Guardie ambientali d'Italia

La macabra scoperta è stata effettuata dagli operatori zoofili delle Guardie ambientali d'Italia, che in questa fase di emergenza epidemiologica continuano a prestare servizio volontario di supporto alla Protezione Civile. Una testa di gatto mozzata, in villa comunale, a distanza di pochi metri dalle giostrine frequentate dai bambini.

Difficile ipotizzare, al momento, quale significato possa avere lo scellerato gesto compiuto, che costituisce in ogni caso reato penale. I poveri resti dell'animale (di cui naturalmente evitiamo di pubblicare immagini esplicite limitandoci a mostrare il punto esatto del ritrovamento) sono stati prelevati dalla Polizia Locale che ha già avviato le indagini di rito per ricostruire l'accaduto e accertare le responsabilità.
I filmati delle videocamere di sorveglianza potrebbero rivelarsi utili in questo senso. Resta lo sconcerto per un'azione - in tutto e per tutto - criminale.
  • Atti vandalici
Altri contenuti a tema
Vandali in azione, presa di mira la colonnina di un defibrillatore Vandali in azione, presa di mira la colonnina di un defibrillatore L'increscioso episodio è accaduto ieri sera. Scongiurati danni
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.