aa JPG
aa JPG
Cronaca

Trasportava rifiuti speciali senza autorizzazione, denunciato coratino

Operazione dei Carabinieri Forestali

Durante una mirata attività di controlli stradali finalizzati alla verifica sui trasporti di rifiuti, i militari della stazione Carabinieri Forestali Parco di Ruvo di Puglia hanno intercettato e fermato lungo la SP 15 Altamura-Ruvo, un autocarro che viaggiava pieno di rottami ferrosi e altre apparecchiature elettroniche fuori uso.

Le verifiche sul materiale trasportato hanno da subito permesso di accertare la loro qualifica di "rifiuti" nonché verificato l'assenza di ogni utile documentazione abilitante il trasporto in essere.

Infatti, sia la ditta sia l'autocarro, che da una prima stima trasportava circa 23 q.li di rifiuti classificati speciali, non risultavano essere iscritti all'Albo Gestori Ambientali.

Inoltre, il carico di rifiuti viaggiava in assenza del prescritto formulario di identificazione dei rifiuti.

Per questo, i militari hanno proceduto al sequestro preventivo dell'autocarro e della relativa merce trasportata.

Un soggetto di 36 anni circa, residente a Corato, è stato deferito all'Autorità Giudiziaria di Trani per aver posto in essere un'attività di gestione e raccolta di rifiuti speciali non autorizzata.

Ulteriori attività di indagine sono in atto per individuare il circuito di provenienza e smaltimento dei rifiuti ora in sequestro.
  • Carabinieri forestali
Altri contenuti a tema
1 Smaltiva rifiuti speciali nel Parco, denunciato commerciante di fiori Smaltiva rifiuti speciali nel Parco, denunciato commerciante di fiori Operazione dei Carabinieri Forestali
5 Salsicce di suino spacciate per cinghiale o cervo tra gli stands di "Federicus", azienda coratina nei guai Salsicce di suino spacciate per cinghiale o cervo tra gli stands di "Federicus", azienda coratina nei guai Operazione dei Carabinieri forestali
Taglia 85 querce nel Parco dell'Alta Murgia, denunciato Taglia 85 querce nel Parco dell'Alta Murgia, denunciato Il provvedimento dei Carabinieri forestali
4 Imbianchino sporcaccione beccato dai Forestali. Scaricava i residui nel Parco dell'Alta Murgia Imbianchino sporcaccione beccato dai Forestali. Scaricava i residui nel Parco dell'Alta Murgia Denunciato. Dovrà ripulire a sue spese la discarica
© 2016-2017 Associazione Corato Viva. Partita Iva 07950930722. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il nostro permesso scritto. GO e Viva sono marchi di GoCity.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.