Sindaco De Benedittis
Sindaco De Benedittis
Vita di Città

Troppi assembramenti, il sindaco chiude alcune piazze e strade

Divieto di stazionamento. Emanata l'ordinanza

Il Sindaco di Corato, Corrado De Benedittis, ha emanato questa mattina un'ordinanza con cui dispone il divieto di stazionamento e il consumo all'aperto di bevande, dalle ore 18:00 alle ore 22:00 nelle giornate del venerdì, prefestivi e festivi, nelle seguenti Vie e Piazze: Piazza Di Vagno, Piazza Sedile, Largo Abbazia, Piazza Buonarroti, Piazza Cesare Battisti, Via Duomo, Via Roma, Piazza Simon Bolivar, Piazza Venezuela, Piazza Ospedale, Via Santa Maria e l'intera area antistante la Scuola Media Imbriani anche attraverso la concentrazione di veicoli in sosta.

L'ordinanza è valida sino al 30 aprile.

La somministrazione e il consumo delle bevande potranno comunque avvenire fino alle ore 18:00 unicamente da seduti all'interno dei locali sede dei pubblici esercizi autorizzati oppure nelle aree concesse e adibite degli stessi, poiché solo in tali casi viene garantito il rispetto della distanza interpersonale.
L
L'ordinanza si è resa necessaria considerato che le limitazioni poste all'apertura dei pubblici esercizi, con previsione della modalità d'asporto dopo le ore18,00, sono risultate non sufficientemente efficaci in ragione di fenomeni di assembramento di persone, per lo più intente a stazionare e consumare bevande, registrati in strade e piazze della città ed in particolar modo nelle piazze del Centro Storico e zone limitrofe.

"Si è ritenuto di assumere questo provvedimento restrittivo a seguito del progressivo aumento dei contagi rilevato negli ultimi giorni oltre che del verificarsi di assembramenti in alcune piazze e vie della città. - Dichiara il Sindaco De Benedittis - Faccio appello al senso di responsabilità dell'intera comunità cittadina ad osservare le misure emanate."
  • Emergenza Coronavirus
Altri contenuti a tema
In ospedale poco più di 6 pugliesi ogni 100 positivi al Covid In ospedale poco più di 6 pugliesi ogni 100 positivi al Covid Il virus continua a circolare: altri 248 casi registrati nelle ultime ore
"Le mascherine date a scuola non sono conformi". Chiesto il ritiro di due lotti "Le mascherine date a scuola non sono conformi". Chiesto il ritiro di due lotti Toccherà agli istituti scolastici verificare il numero di lotto
Lopalco: «Siamo di fronte ad una nuova ondata pandemica» Lopalco: «Siamo di fronte ad una nuova ondata pandemica» L'invito alla vaccinazione dell'assessore alla Sanità
Green pass obbligatorio per locali e ristoranti al chiuso Green pass obbligatorio per locali e ristoranti al chiuso Ecco le decisioni del Governo
Contrasto alla crisi economica da pandemia, ampliata platea dei beneficiari Contrasto alla crisi economica da pandemia, ampliata platea dei beneficiari Il Consiglio regionale approva all'unanimità
Covid, la domenica in Puglia lascia ben sperare: 247 nuovi positivi su 4700 tamponi Covid, la domenica in Puglia lascia ben sperare: 247 nuovi positivi su 4700 tamponi Si contano 25 morti, in prevalenza nel tarantino
Puglia verso la zona gialla a partire da lunedì Puglia verso la zona gialla a partire da lunedì Il calo dei contagi e la diminuzione dei ricoveri lascia ben sperare. Attesa l'ufficialità
Restrizioni Covid, Gesualdo: «Peso psicologico diventa principale causa di stress» Restrizioni Covid, Gesualdo: «Peso psicologico diventa principale causa di stress» Il presidente dell’Ordine degli Psicologi di Puglia Vincenzo Gesualdo lancia un monito: «Servono aiuti concreti da politica e istituzioni»
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.