defibrillatore
defibrillatore
Cronaca

Vandali in azione, presa di mira la colonnina di un defibrillatore

L'increscioso episodio è accaduto ieri sera. Scongiurati danni

Lungo le vie della città sono collocate delle colonnine visibili e anche gradevoli esteticamente. Non sono complementi d'arredo urbano bensì preziosissime colonnine che contengono defibrillatori, ossia degli apparecchi sanitari utili a salvare la vita di chiunque. Uno strumento salvavita che deve essere preservato e custodito gelosamente dalla cittadinanza.

Purtroppo, anche queste apparecchiature sono diventate oggetto di atti vandalici da parte di chi, evidentemente, non è in grado di stare al mondo in maniera civile.

Nella serata di ieri la colonnina è stata aperta. Immediatamente è scattato l'allarme ad essa collegato, utile anche per allertare i soccorsi giacché all'apertura della colonnina è strettamente correlata la presenza di una situazione di criticità cardiaca. Sul posto si sono precipitati gli operatori della Metronotte, mentre alcuni cittadini hanno provveduto alla chiusura della teca e alla messa in sicurezza dell'apparecchio che, a prescindere dal suo valore economico ha un immenso valore in termini di utilità pubblica.

L'episodio è stato reso noto dalla Gifes Corato che insieme alla confraternita Misericordia da anni si spende per rendere la città cardioprotetta. Anche la colonnina di Corso Garibaldi, infatti, è stata installata nell'ambito del progetto PAD "Battiti per la Città", che prevede anche dei corsi di formazione all'utilizzo dello strumento da parte del Centro di Formazione IRC "GIFES" e dalla Confraternita Misericordia di Corato.
  • Atti vandalici
Altri contenuti a tema
1 Testa di gatto mozzata ritrovata in villa comunale Testa di gatto mozzata ritrovata in villa comunale Macabra scoperta degli operatori zoofili delle Guardie ambientali d'Italia
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.