Assessore Leonardo Di Gioia
Assessore Leonardo Di Gioia
Politica

Agricoltura, l'assessore Di Gioia si dimette via Facebook

Emiliano: «Dimissioni ingiustificate. Le respingerò»

A poche ore dall'incontro tra i gilet arancioni e il governatore della Puglia Michele Emiliano, l'esecutivo regionale perde l'assessore all'agricoltura Leonardo Di Gioia.

L'assessore regionale ha scelto Facebook per annunciare le sue dimissioni. «Il prossimo mercoledì parteciperò a Roma all'incontro convocato dal ministro Gian Marco Centinaio e lo farò per onorare fino in fondo l'impegno assunto con gli agricoltori pugliesi e per risolvere, così come ho promesso sin da subito, la questione delle gelate di febbraio e marzo 2018. Sarà questo il mio ultimo atto politico come componente della Giunta regionale. Dopo ciò rassegnerò le mie dimissioni come assessore in considerazione del fatto che, come nelle sue prerogative, il Presidente Emiliano ha avocato a sé la regia politica sulla materia agricola e comunicato l'istituzione di un tavolo presso la presidenza dedicato al PSR, alla Xylella, alle gelate 2018, al patto della Puglia. A tal proposito, convochero' una conferenza stampa per il prossimo venerdì 11 gennaio alle ore 11.00».

L'assessore, dunque, non ha gradito la scelta del governatore di gestire in prima persona la criticità.

Dal canto suo il presidente Emiliano ha risposto con un commento su Facebook al post di Di Gioia.

« Caro Leo sono costretto a scrivere su Facebook avendo tu scelto questa platea. Stasera non ho avocato nulla, ci mancherebbe. La registrazione te lo confermerà. D'altra parte il Presidente, come tu dici bene, non ha bisogno di avocare nulla, disponendo insieme alla giunta, totalmente della funzione di indirizzo politico. Ho ricevuto i manifestanti nonostante la mia grave indisposizione di salute e con molte ore di anticipo Ti ho chiesto di essere con me nel corso dell'incontro. Ma un grave lutto di famiglia te lo ha impedito. Nel corso dell'incontro si è deciso - come avviene ogni giorno in Regione - un tavolo di lavoro esclusivamente sulle materie oggetto della manifestazione. Tutto qui. Per queste ragioni le tue dimissioni sono ingiustificate e per questa ragione è mio dovere respingerle prima ancora che tu me le offra. Stai sopportando in questi anni un peso assai gravoso in un mondo agricolo sempre più diviso e conflittuale. Ma bisogna comprendere anche le loro ansie, non farsi prendere dallo sconforto. Bisogna combattere non solo andando a Roma venerdì, ma portando a termine il nostro compito fino all'ultimo giorno del nostro mandato. Se le mie condizioni di salute me lo consentiranno ti accompagnerò a Roma dal Ministro Centinaio, speriamo per festeggiare un risultato positivo del tuo lavoro. Dormici su e svegliati con nuova energia».
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Giovani in Consiglio regionale, eletta studentessa del Liceo Artistico di Corato Giovani in Consiglio regionale, eletta studentessa del Liceo Artistico di Corato Caterina Anna Cuccovillo nel progetto di cittadinanza attiva
Protezione Civile, Emiliano: in Puglia passi da gigante Protezione Civile, Emiliano: in Puglia passi da gigante Il nuovo sistema di allertamento partirà dal 1° luglio 2010
Piano per la banda ultra larga a Corato e su tutto il territorio regionale Piano per la banda ultra larga a Corato e su tutto il territorio regionale L'assessore Borraccino: «In Puglia la copertura a 30 Mbps ha raggiunto l'83% delle famiglie»
La Regione si schiera contro i neofascismi La Regione si schiera contro i neofascismi Firmato il protocollo d'intesa con il coordinamento antifascista pugliese
Furti d'auto? La Regione rimborsa il bollo Furti d'auto? La Regione rimborsa il bollo Approvata la proposta del consigliere Santorsola
Ok dal Ministero ai farmaci per malattie rare, ma Asl e Regione restano al palo Ok dal Ministero ai farmaci per malattie rare, ma Asl e Regione restano al palo Damascelli (FI): «Inconcepibile che le famiglie debbano farsi carico dell'inefficienza della politica»
Legge regionale sulla bellezza, una legge in viaggio, un testo in movimento Legge regionale sulla bellezza, una legge in viaggio, un testo in movimento Una tappa-pilota prima di partire per il territorio
Agricoltura, Di Gioia affida la delega ad Emiliano: ridda di polemica tra centro destra e pentastellati Agricoltura, Di Gioia affida la delega ad Emiliano: ridda di polemica tra centro destra e pentastellati Congedo: "Metti a Cassano? Speriamo di no". M5S: "Meglio tardi che mai…"
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.