Rifiuti
Rifiuti
Ambiente

Ancora multe per gli zozzoni dell'abbandono selvaggio di rifiuti

Individuati i responsabili dell'abbandoni di alcuni rifiuti in contrada Bracco

Nonostante avessimo provato a scoraggiare l'abbandono selvaggio di rifiuti per le strade e per le campagne coratine raccontando della pesante sanzione elevata dalla Polizia Locale di Corato che era riuscita a risalire ai responsabili della discarica a cielo aperto di contrada Corciumi, la storia si è ripetuta, con il medesimo epilogo.

Ieri, in un servizio di pattugliamento per le strade di campagna, le Guardie Ambientali d'Italia hanno individuato dei rifiuti illegalmente smaltiti in contrada Bracco.

I volontari hanno interpellato la Polizia Locale che ha avviato una ispezione sui rifiuti riuscendo a risalire ai responsabili dell'abbandono verso i quali sarà elevata una pesante multa.

Dall'analisi dei rifiuti, come ampiamente detto in altre circostanze, è possibile risalire agli sporcaccioni che ricevono pesanti sanzioni.
d c ff f bba af f a d edc fd c e cb cafabe e fdb c e c fd dBracco
  • Guardie Ambientali d'Italia
  • Polizia Locale
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Bomba ecologica rinvenuta nelle campagne tra Ruvo e Corato Bomba ecologica rinvenuta nelle campagne tra Ruvo e Corato Oltre una tonnellata di eternit scaricata illecitamente
La Polizia Locale di Corato celebra San Sebastiano La Polizia Locale di Corato celebra San Sebastiano Dopo la celebrazione della Santa Messa la relazione sull'operato del corpo
Il Comandante Milillo va a Matera. Manca solo il nulla osta di Corato Il Comandante Milillo va a Matera. Manca solo il nulla osta di Corato È vincitore del concorso nella sua città
Scoprì la banda delle chianche, riconoscimento per il vice sovrintendente Montaruli Scoprì la banda delle chianche, riconoscimento per il vice sovrintendente Montaruli Il poliziotto municipale è in servizio a Ruvo di Puglia
«I rifiuti? Sono una opportunità» «I rifiuti? Sono una opportunità» Un nuovo approccio per una soluzione del problema
Ladri di olive messi in fuga da Polizia Locale e Gadit Ladri di olive messi in fuga da Polizia Locale e Gadit Circa un quintale la refurtiva recuperata
Raccolta funghi, occhio alle prescrizioni Raccolta funghi, occhio alle prescrizioni Sono autorizzati alla raccolta solo coloro che hanno conseguito l'idoneità
Discarica di rifiuti sulla vecchia provinciale Corato - Molfetta Discarica di rifiuti sulla vecchia provinciale Corato - Molfetta Servizio congiunto GADIT - GEPA Molfetta
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.