pesci. <span>Foto GADIT  Corato</span>
pesci. Foto GADIT Corato
Ambiente

Anomala moria di pesci alla diga del Basentello, ispezione delle GADIT di Corato

Lo strano fenomeno è stato ispezionato dalle guardie ambientali d'Italia. Tutto nella norma

L'impressionate scena che appare agli occhi di chi si reca alla diga del Basentello, in località Poggiorsini, lascia adito a preoccupazioni. Centinaia di esemplari di carassio che galleggiano sulle acque, morti.

Un insolito fenomeno che è stato segnalato alla sezione ittica delle Guardie Ambientali d'Italia di Corato che hanno voluto vederci chiaro.

Recatesi sul posto le guardie hanno potuto riscontrare l'inquietante situazione. Si è dunque provveduto ad una analisi estemporanea delle acque dalla quale non è emerso alcun segnale di inquinamento.

«I carassi - spiegano le guardie ambientali d'Italia - sono pesci particolarmente sensibili al repentino innalzamento delle temperature. Le condizioni climatiche di questi giorni hanno indotto i pesci all'anossia, provocandone la morte. Ci sentiamo di garantire che non dipende dalla qualità dell'acqua questo fenomeno straordinario e particolare. Nella diga, infatti, vivono quattro specie di pesci, ma il fenomeno ha riguardato esclusivamente il carassio».
gaditgaditgaditgaditgaditgaditgadit
  • Guardie Ambientali d'Italia
Altri contenuti a tema
Ha un malore per strada, salvato dall'intervento di una volontaria di protezione civile Ha un malore per strada, salvato dall'intervento di una volontaria di protezione civile L'uomo ha ripreso conoscenza dopo il massaggio cardiaco
Carcasse di auto ritrovate nelle campagne tra Corato e Andria Carcasse di auto ritrovate nelle campagne tra Corato e Andria I veicoli erano stati cannibalizzati
Macabro ritrovamento sulle Murge: carcassa mucca scaricata nei campi Macabro ritrovamento sulle Murge: carcassa mucca scaricata nei campi L'animale è stato ritrovato dalle Gadit
Sventato furto di gasolio nelle campagne di Corato Sventato furto di gasolio nelle campagne di Corato Le Gadit mettono in fuga dei malviventi
Francesco Ventura nuova guida delle Guardie Ambientali d’Italia – Puglia Francesco Ventura nuova guida delle Guardie Ambientali d’Italia – Puglia Succede al presidente uscente Felice Piancone
1 Sette cuccioli di cane abbandonati in un cartone, salvati dalle GADIT Sette cuccioli di cane abbandonati in un cartone, salvati dalle GADIT Fondamentale la segnalazione di un cittadino
Un montone a spasso per la strada. Recuperato dalle Gadit Un montone a spasso per la strada. Recuperato dalle Gadit In corso le ricerche per risalire al proprietario
Uccelli protetti salvati dalle Guardie Ambientali d'Italia Uccelli protetti salvati dalle Guardie Ambientali d'Italia Recuperati quattro piccoli di balestruccio
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.