Cinema Elia
Cinema Elia
Cultura

Corato dice addio per sempre al Cinema Elia

Dopo 22 anni smantellate le poltrone. Cirasola: «È la perdita di un propulsore di cultura»

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Corato dice addio per sempre al Cinema Elia, quel cinema che per vent'anni ha proiettato i film nella nostra città, ha ospitato convegni, dibattiti, incontri culturali. Quel contenitore che è riuscito a portare nella nostra città, dopo anni di assenza, le pellicole dei nuovi film ma anche dei grandi classici. Quella scatola in cui tante generazioni sono cresciute, tante associazioni si sono incontrate, tanta cultura si è respirata.

Oggi Corato perde il Cinema Elia ma perde anche la gioia che quel cinema rappresentava per gli studenti, per i pensionati, per gli instancabili sostenitori della cultura. Da oggi le poltrone della Sala Fellini e della Sala Trouffaut sono state smontate, il cinema è stato smantellato.

Lo ha annunciato il suo papà, il regista e attore Nico Cirasola che nel 1998 insieme alla sua famiglia, persino insieme a suo padre, volle investire nella nostra città, capendo che Corato aveva un grande bisogno di cultura. Una esigenza perfettamente interpretata e assecondata da chi ha creduto in un "folle sogno".

Il cinema è chiuso dall'aprile del 2018, ormai da 2 anni. Cirasola aveva provato in tutti i modi a salvare quella storia, rendendosi persino disponibile a regalare la gestione del cinema purché quel patrimonio non andasse disperso. Nessuno, ad eccezione di una azienda di Corato, ha risposto al suo appello. E così, dopo 2 anni, Cirasola ha dovuto liberare i locali e salutare per sempre quel suo sogno che, probabilmente continuerà altrove.

«Mi sono chiesto in questi mesi dove sono le "imprese" culturali in Puglia... Ho offerto e avrei donato materiali mezzi e attività, pronto per l'esercizio ma intorno il silenzio assoluto anche da parte di associazioni e società che usufruiscono di lauti contributi annuali e triennali dalla Regione» ha scritto Cirasola ad un gruppo di amici.
Da oggi Corato perde un cuore propulsore di cultura: "Cinema Elia" ... Ho inviato mail all' attenzione di Politici e funzionari anche della Regione per donazione mezzi e attrezzature ma ad oggi non ho ricevuto risposte! Documenterò il tutto con filmati e foto a futura memoria Non so dove cercare fondi almeno per non disperdere il Patrimonio della Cineteca Puglia, opere filmiche cartacei ecc. Grazie a chi ci ha sostenuti e anche a chi è rimasto indifferente! buona giornata» ha scritto in un messaggio il regista pugliese titolare del cinema.

E sul suo profilo Facebook ha iniziato a documentare le opere di smantellamento del cinema. Foto che, purtroppo, rimarranno nella storia della nostra città. Un contenitore di cultura che chiude è una ferita che si apre.
  • Cinema
Altri contenuti a tema
In Puglia ripartono festival e produzioni cinematografiche In Puglia ripartono festival e produzioni cinematografiche Capone: «La Regione Puglia finanzia tutte le attività in programma con Apulia Film Commission»
Apulia Web Fest 2020, oggi la cerimonia di premiazione in streaming Apulia Web Fest 2020, oggi la cerimonia di premiazione in streaming Il festival internazionale in Puglia che premia l'eccellenza del cinema digitale indipendente
Sale cinematografiche e schermi accesi per la notte del David di Donatello Sale cinematografiche e schermi accesi per la notte del David di Donatello Il flash mob promosso da ANEC che coinvolgerà 62 comuni di Puglia, per un totale di 249 schermi e 38 palcoscenici
Incassi record per Tolo Tolo. Minervino Murge porta fortuna a Checco Zalone Incassi record per Tolo Tolo. Minervino Murge porta fortuna a Checco Zalone Alcune scene del film sono state girate a Minervino Murge
La piccola Giada Ilarini Cimadomo nella fiction "Imma Tataranni - sostituto procuratore" La piccola Giada Ilarini Cimadomo nella fiction "Imma Tataranni - sostituto procuratore" Con lei anche il giovanissimo Domenico Scaringella
La coratina Luciana De Palma nel cast del "Commissario Spiedone" La coratina Luciana De Palma nel cast del "Commissario Spiedone" Da oggi in onda la sitcom girata anche a Corato
Nicoletta Di Bisceglie, giovane attrice del Centro sperimentale di cinematografia di Roma Nicoletta Di Bisceglie, giovane attrice del Centro sperimentale di cinematografia di Roma Per lei il premio Kinéo 2019 come "Giovane rivelazione"
Oscar alla carriera per Lina ​Wertmüller: a Corato girò "Io speriamo che me la cavo" Oscar alla carriera per Lina ​Wertmüller: a Corato girò "Io speriamo che me la cavo" La pellicola fu girata in Piazza Abbazia
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.