Vito Cannillo
Vito Cannillo
Economia

Coronavirus e crisi economica: micro-imprese tra le più colpite

A loro sostegno, anche in Puglia c'è il "Made in Italy Forum"

Come oramai purtroppo noto a tutti, a poche ore dal "decreto liquidità" del governo italiano, l'emergenza causata dal coronavirus (Covid-19) ha avuto e continuerà ad avere chissà ancora per quanto tempo, riflessi dolorosi "anche" a livello economico e occupazionale.

I primi ad essere colpiti da questa imprevedibile burrasca sono stati professionisti e micro-imprese specie nei settori del turismo e dell'accoglienza oltre quelli più tradizionalmente legati all'indotto dell'export (arredamento, lusso, moda, forniture per uffici e aziende).

Con questa consapevolezza legata alla nebulosa su tempi e modalità con cui si tornerà alla "normalità", è nato il progetto "Made in Italy Family" voluto e ideato da Lorenzo Zurino, imprenditore, Presidente del Forum Italiano dell'Export.

Si tratta di un'iniziativa di filantropismo professionale, come l'ha definita Zurino, un progetto che deve contribuire a far fronte alle necessità immediate di chi sta soffrendo già oggi e non può attendere oltre.

"Made in Italy Forum" per questo punta a instaurare subito una rete solidale tra imprenditori ciascuno dei quali disposto a offrire parte del proprio tempo, della propria conoscenza e dei propri contatti a favore di micro-imprese in difficoltà.

"Penso per esempio" - dichiara Vito Cannillo, AD di Forza Vitale Italia Srl, tra i primi in Puglia ad aderire al progetto - "come primo atto concreto ad una mappa delle competenze e dei bisogni in base alla quale creare una corsia preferenziale per le aziende locali. Spesso non sappiamo bene nemmeno noi quanto ricca e variegata sia l'offerta di eccellenze imprenditoriali che abbiamo sotto casa. L'emergenza in atto è un motivo in più per scoprirlo. Invito pertanto tutti i colleghi imprenditori ad aderire all'iniziativa attualmente nella sua "Fase 1", quella della raccolta dei contributi. Oggi è davvero importante esserci e partecipare alla stesura dei primissimi percorsi da intraprendere. Gli imperativi categorici devono essere "non restare immobili" e "non disperdere" l'inestimabile tessuto di abilità che ha fatto grande le nostre imprese e il nostro export".
  • Economia
Altri contenuti a tema
Cessione del quinto: più difficoltà per i dipendenti delle piccole imprese, ma le richieste aumentano Cessione del quinto: più difficoltà per i dipendenti delle piccole imprese, ma le richieste aumentano Come funziona la cessione del quinto per i dipendenti privati
Fiscalità dei neo-residenti in Italia Fiscalità dei neo-residenti in Italia A cura dell'avvocato Giuseppe Prascina
Le Holding di famiglia Le Holding di famiglia A cura dell'avvocato Giuseppe Prascina
Bar, ristoranti, parrucchieri ed estetisti riaprono dal 18 maggio. C'è l'accordo Governo-Regioni Bar, ristoranti, parrucchieri ed estetisti riaprono dal 18 maggio. C'è l'accordo Governo-Regioni Tra giovedì e venerdì arriveranno le linee guida per consentire alle Regioni di riaprire
Boccia: «Se l'epidemia continuerà a calare attività potranno aprire dal 18 maggio» Boccia: «Se l'epidemia continuerà a calare attività potranno aprire dal 18 maggio» Il ministro apre uno spiraglio anche per bar e ristoranti. «Stiamo definendo le linee di sicurezza»
Bar, ristoranti e parrucchieri: possibile riapertura il 18 maggio Bar, ristoranti e parrucchieri: possibile riapertura il 18 maggio Le attività potrebbero riaprire in Puglia appena saranno pronte le disposizioni per la sicurezza dei clienti
La tassazione dell'atto di donazione in trust La tassazione dell'atto di donazione in trust A cura dell'avvocato Giuseppe Prascina
Come investire minimizzando i rischi Come investire minimizzando i rischi Conoscere quali sono le più importanti forme di investimento
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.