Salvini e Luigi Menduni
Salvini e Luigi Menduni
Politica

Dopo Salvini è ancora silenzio sul nome del candidato sindaco del centrodestra

Da "poche ore" a "poche settimane" il passaggio è breve

«Nelle prossime ore, in maniera unita e compatta, vi presenteremo il nome del candidato sindaco». Così parlò Luigi D'Eramo, deputato della Lega e segretario regionale del partito di Matteo Salvini a Corato, alla presenza dello stesso senatore ed ex ministro dell'Interno.

Salvini, così come D'Eramo, erano venuti a Corato per la «presentazione del candidato sindaco della Lega». Poi il passo indietro. Nessuna presentazione ma soltanto per ribadire che a Corato il candidato sindaco del centrodestra (verosimilmente unito) sarebbe stato espressione della Lega così come nella vicina Andria, in ossequio a quanto deciso al tavolo nazionale dei leader del partito del centrodestra.

Si è venuto soltanto dopo a sapere (da fonti interne ai vari partiti di centrodestra) che l'accordo che ha portato alla scelta di Raffaele Fitto come candidato governatore della Puglia aveva come contropartita l'assegnazione dei candidati sindaci di alcuni comuni alla Lega, ma che tra questi comuni non vi fosse Corato.

Viene da pensare che l'arrivo di Salvini a Corato non solo non abbia sigillato la volontà del centrodestra di esprimere un candidato sindaco della Lega ma che addirittura abbia cambiato le prospettive. Nella mattina del 26 giugno il Sen. Salvini e il già Sen. Perrone si sono incontrati e si sono parlati. Hanno discusso seppur velocemente della situazione Corato e delle candidature. Che cosa si siano detti è mistero. Sta di fatto che da quell'incontro più nulla si è mosso e stiamo ancora aspettando che D'Eramo comunichi il nome del candidato sindaco così come aveva promesso nella mattina del 26 giugno.

Il centrodestra è in clamoroso ritardo nella scelta degli uomini e nella definizione degli assetti. Si fa sempre più insistente la voce (mai smentita da diretto interessato) secondo la quale il candidato sindaco del centrodestra unito sarebbe nuovamente l'ex sindaco Perrone, pronto ad a concorrere per il suo terzo mandato da primo cittadino, che preferirebbe la fascia tricolore ad un seggio in consiglio regionale. Ma siamo ancora nell'ordine delle supposizioni quando ormai, invece, il quadro degli avversari è quasi definitivamente delineato.

Il centrosinistra non è compatto: da un lato Corrado De Benedittis, in campagna elettorale da oltre un anno, ha aggregato una serie di realtà all'interno della sua coalizione (Cap 70033), dall'altra Vito Bovino non demorde e annuncia la sua candidatura a sindaco. Che il Polo di Centro, che ancora non viene allo scoperto, stia guardando con particolare attenzione al progetto di Bovino? Anche qui rimaniamo nell'alveo delle supposizioni ma non si può non riscontrare l'assoluto silenzio dell'altra candidata in pectore, Angela Quinto, la prima a manifestare il proprio interesse a concorrere per lo scranno più alto di Palazzo di Città ma di cui si sono perse le tracce. Di un suo dialogo, anche intenso, con gli esponenti del Polo di Centro, abbiamo tuttavia notizie certe. L'altra certezza è la candidatura di Nico Longo con il Movimento Cinque Stelle ma la campagna elettorale, anche per lui, almeno in pubblico è ferma.

A due mesi dalle elezioni a Corato è ancora tutto in movimento. O forse è ancora tutto fermo.
  • Elezioni Amministrative 2020
Altri contenuti a tema
Elezioni 2020, i dati dell'affluenza alle urne alle 23.00 Elezioni 2020, i dati dell'affluenza alle urne alle 23.00 Si conclude la prima giornata di consultazioni
Elezioni 2020, i dati dell'affluenza alle ore 19.00 Elezioni 2020, i dati dell'affluenza alle ore 19.00 Hanno votato per le amministrative il 36.49% degli elettori coratini
Elezioni 2020, l'affluenza alle urne Elezioni 2020, l'affluenza alle urne I primi dati delle ore 12.00
Elezioni 2020, per chi e come si vota a Corato Elezioni 2020, per chi e come si vota a Corato Domenica e lunedì i coratini sono chiamati al voto per amministrative, regionali e referendum
1 L'intervista (che avremmo voluto fare) al candidato sindaco Perrone L'intervista (che avremmo voluto fare) al candidato sindaco Perrone Alcune delle domande ipotizzate per il dialogo sfumato
La Politica dell'Ascolto di Antonella Sergio: "Mi candido per dare voce a chi non ha voce" La Politica dell'Ascolto di Antonella Sergio: "Mi candido per dare voce a chi non ha voce" La coordinatrice della lista "Politica Partecipata Corato" presenta la sua candidatura
Lettera anonima inviata ai partiti, la presa di distanza di UDC e Corato nel cuore Lettera anonima inviata ai partiti, la presa di distanza di UDC e Corato nel cuore Riceviamo e pubblichiamo una missiva condivisa dalle due liste
La rivoluzione gentile e la primavera pugliese La rivoluzione gentile e la primavera pugliese Il racconto di una serata di buona politica del candidato consigliere Carlo Colonna
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.