Marina Mastromauro
Marina Mastromauro
Vita di Città

Granoro: «Il silenzio istituzionale può mettere a rischio la salute della comunità»

I titolari del pastificio preoccupati per i propri dipendenti scrivono al commissario prefettizio

La preoccupazione per i propri dipendenti e le mancate informazioni istituzionali hanno portato anche il Pastificio Granoro a chiedere contezza della situazione tramite una lettera inviata all'attenzione del commissario Straordinario Dott.ssa Paola Bianca Maria Schettini e alla Dott.ssa Maria lurilli da parte di Marina Mastromauro, Amministratore delegato dell'azienda coratina.

«Apprendiamo con preoccupazione dalla stampa locale notizie di un altro coratino positivo al COVID 19 e di personale in servizio al nosocomio cittadino posto in quarantena dopo aver eseguito il tampone. Perché? Cosa è accaduto? Il tutto è avvenuto secondo il protocollo dettato nei casi di sospetto Covid? Al momento le Istituzioni locali tacciono.

Non confermano e non smentiscono la notizia. Non riusciamo a reperire dati ufficiali e quindi inconfutabili, non sappiamo se qualcuno è al lavoro per ricostruire un'eventuale catena epidemiologica.

Ciò che sappiamo è che siamo un'industria alimentare ubicata a Corato, che produciamo un bene di prima necessità quale è la pasta e che, nonostante le difficoltà del momento, stiamo davvero facendo grandi sforzi per garantire la produzione e lavorare "in sicurezza" recependo tutti i provvedimenti tecnici ed organizzativi previsti dall'accordo tra Governo e parti sociali del 18/03/2020.

Temiamo che questo silenzio istituzionale possa portare fuori controllo l'emergenza COVID in territorio coratino e mettere a rischio la salute non solo dei nostri dipendenti, ma della comunità tutta.

Chiediamo perentoriamente al Commissario Prefettizio, Dott.ssa Schettini ed alle Autorità Sanitarie locali di comunicarci se le notizie diffuse a mezzo stampa hanno fondamento ed in tal caso chiediamo conferma che tutti i protocolli in vigore atti ad evitare il propagarsi del contagio siano stati adottati correttamente».
  • Granoro
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Disposizioni stringenti per chi arriva nel territorio nazionale Disposizioni stringenti per chi arriva nel territorio nazionale L'ordinanza del 28 marzo di Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e Ministero della Salute
1 Coronavirus, superati i 1500 contagi in Puglia. Oggi 15 decessi Coronavirus, superati i 1500 contagi in Puglia. Oggi 15 decessi Sono 49 i nuovi casi registrati in provincia di Bari
Coronavirus, 25 nuovi casi in provincia di Bari. Due decessi in Puglia Coronavirus, 25 nuovi casi in provincia di Bari. Due decessi in Puglia Sono 124 i casi positivi registrati oggi, 1458 in totale in Puglia
Campionato concluso, NMC: «Tutto è semplicemente rimandato» Campionato concluso, NMC: «Tutto è semplicemente rimandato» Le parole della presidente Balducci dopo la decisione della Fip
Documenti, assicurazione e revisione in scadenza, tutte le proroghe Documenti, assicurazione e revisione in scadenza, tutte le proroghe Le misure su atti amministrativi e autorizzazioni disposte dal DPCM del 17 marzo
Coronavirus, 57 nuovi casi nella provincia di Bari Coronavirus, 57 nuovi casi nella provincia di Bari Sono quattro i morti in Puglia. 25 le persone guaritr
Coronavirus, una call ai cittadini per la solidarietà Coronavirus, una call ai cittadini per la solidarietà Invito ad aiutare i bisognosi da parte del movimento civico "La città in fiore"
1 Coronavirus, almeno sei i casi accertati a Corato Coronavirus, almeno sei i casi accertati a Corato Lo si apprende dal bollettino diffuso dalla Regione
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.