teatro
teatro
Cultura

"La Grammatica delle Abitudini": il 3 novembre la presentazione della Stagione Teatrale 2024

Savino, Stornaiolo, Dix tra i nomi della rassegna

Tutto pronto per "La Grammatica delle Abitudini", la stagione 2023/2024 del Teatro comunale coratino, che torna a raccontare le abitudini dell'umano, sviluppando una grammatica di bellezza in cui l'abitudine diventa un'occasione per raccontare l'uomo attraverso l'arte teatrale, la musica, la bellezza del dialogo e dell'ascolto.

Il 3 novembre, infatti, l'amministrazione comunale presenterà in conferenza stampa i titoli e i nomi della stagione, voluta dal Comune di Corato e organizzata in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, Consorzio per le arti e la cultura, che si articolerà in diverse sezioni in collegamento tra loro, stagione prosa, di teatro ragazzi, concertistica, e "Dialoghi del venerdì ". Una conferenza-spettacolo che si terrà alle 20 in teatro e avrà come maestro concertatore Antonio Stornaiolo.

Quattordici gli spettacoli della stagione di prosa tra cui spiccano i nomi di Gioele Dix, con un omaggio a Giorgio Gaber, Angela Finocchiaro, i comici Nuzzo e Di Biase, e la barese Lunetta Savino.

Si riconferma inoltre la Scena dei ragazzi, rivolta ai più piccoli, che sarà composta da cinque spettacoli domenicali, sette matinée per le scuole e laboratori di educazione alla visione, rinnovando l'accordo con gruppo di lavoro dello scorso anno composto da Claudia Lerro e Patrizia Labianca.

Attesi anche gli appuntamenti della stagione concertistica con l'Orchestra Metropolitana di Bari. Novità di questa stagione saranno cinque concerti jazz in chiave duetto con la direzione artistica del maestro Pierluigi Balducci dal titolo "Duets in jazz" e i "Dialoghi del venerdì", una serie di lectio magistralis affidate a professori, testimoni, esperti di prestigio del panorama itali
ano.
  • Teatro
  • Teatro pubblico pugliese
Altri contenuti a tema
“Cambiamo gioco, insieme”: laboratori teatrali per contrastare la dipendenza da gioco d’azzardo patologico “Cambiamo gioco, insieme”: laboratori teatrali per contrastare la dipendenza da gioco d’azzardo patologico A Corato si svolgeranno presso il Liceo Artistico “Federico II” con Claudia Lerro e Patrizia Labianca di Teatri Di.Versi.
La coratina Pia Ferrante debutta a Bisceglie con una sua versione di Medea La coratina Pia Ferrante debutta a Bisceglie con una sua versione di Medea Sabato 17 febbraio presso l’antica chiesa romanica di Santa Margherita a Bisceglie
Valutazione incidenza ambientale, oggi un convegno a Corato Valutazione incidenza ambientale, oggi un convegno a Corato L'evento a partire dalle 16:30 presso il Teatro Comunale
La lectio magistralis di Umberto Galimberti incanta il Teatro Comunale La lectio magistralis di Umberto Galimberti incanta il Teatro Comunale L'evento era molto atteso in città, tanto da andare sold out in pochi minuti, già da metà dicembre
"Non Hanno un Amico": stasera al Teatro Comunale l'attore Luca Bizzarri "Non Hanno un Amico": stasera al Teatro Comunale l'attore Luca Bizzarri Il celebre comico del duo Luca e Paolo, in un monologo anche autobiografico
Natale in Casa Cupiello, al Teatro Comunale prende vita con pupazzi e marionette Natale in Casa Cupiello, al Teatro Comunale prende vita con pupazzi e marionette Appuntamento l'11 gennaio alle 20:30, biglietti online
La Grammatica delle Abitudini: ecco “Spezzato è il cuore della bellezza” La Grammatica delle Abitudini: ecco “Spezzato è il cuore della bellezza” Il 7 dicembre alle 20:30 lo spettacolo al Teatro Comunale
"Tre Sorelle o l'attesa della felicità": grande successo per lo spettacolo di Cechov "Tre Sorelle o l'attesa della felicità": grande successo per lo spettacolo di Cechov Teatro Comunale che risponde presente al riadattamento curato da Marinella Anaclerio
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.