Pennetti Lab
Pennetti Lab
Speciale

La soluzione elimina-code del laboratorio Pennetti

Tariffe agevolate per gli assistiti con esenzione ed esami veloci

Lo Studio di Analisi Cliniche Pennetti in un'ottica di soddisfazione della propria clientela ha adottato un tariffario agevolato per i propri pazienti che rinunciano alle lunghe attese degli esami in esenzione.
Infatti a seguito delle modifiche apportate dalla Regione Puglia con le Delibere Regionali n. 24 e n. 35 (BURP 12/02/2018) e modifica legge Regionale 1.500, i budget 2018 a disposizione degli studi di analisi cliniche sono stati decurtati del 18%.
Questo abbassamento del budget 2018 ha dato come effetto negativo un allungamento delle liste di attesa che da due mesi e mezzo son passate a 4 mesi, con grande insoddisfazione dell'utente finale.
Ecco quindi che il laboratorio Pennetti ha cercato di risolvere il problema andando incontro alle esigenze di cura e salute dei propri pazienti e mettendo loro a disposizione un tariffario privilegiato per quelli che non vogliono o non possono attendere queste famigerate liste d'attesa.
Per informazioni maggiori e consultare il tariffario agevolato si può contattare direttamente il Laboratorio Pennetti nelle sue tre sedi, a Barletta in via Meucci, 22 e in via De Nittis, 4 e a Terlizzi in Piazza Europa, 16/18.
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Esami a pagamento per l'ipertensione, la protesta del M5S Esami a pagamento per l'ipertensione, la protesta del M5S Conca: «La prevenzione per Emiliano è importante solo in conferenza stampa»
Medici ospedalieri, Suriano. “Senza contratto di lavoro, la CIMO ricorre alla Corte Europea” Medici ospedalieri, Suriano. “Senza contratto di lavoro, la CIMO ricorre alla Corte Europea” In Puglia la carenza di medici nelle strutture pubbliche non è più tollerabile, sottolinea vice Segretario Organizzativo CIMO Nazionale
ASL Bari, avviso pubblico per l'assunzione degli infermieri precari ASL Bari, avviso pubblico per l'assunzione degli infermieri precari È inoltre in corso lo scorrimento della graduatoria generale del concorso pubblico a tempo indeterminato
Un caso di buona sanità nel racconto del prof. Giuseppe Scaringella Un caso di buona sanità nel racconto del prof. Giuseppe Scaringella Una testimonianza al fine di stimolare il moltiplicarsi di tante buone pratiche nel settore della sanità pubblica e privata
Screening gratuito al seno, ma che fine hanno fatto le lettere Asl? Screening gratuito al seno, ma che fine hanno fatto le lettere Asl? In Puglia una comunicazione su tre torna indietro perché l'indirizzo è sbagliato
Puglia al secondo posto per parti cesarei. La fotografia delle gravidanze nel Tacco d'Italia Puglia al secondo posto per parti cesarei. La fotografia delle gravidanze nel Tacco d'Italia Secondo il “Rapporto annuale sull’evento nascita” si diventa mamme sempre più tardi, intorno ai 33 anni
Pediatri e medici di famiglia contro lo slittamento della legge sull'obbligo vaccinale Pediatri e medici di famiglia contro lo slittamento della legge sull'obbligo vaccinale Proroga per i bambini non vaccinati all'iscrizione alla scuola materna e dell'infanzia per l'anno scolastico 2018/19
Vaccini, il Governo impugna la legge regionale sull'obbligo per gli operatori sanitari Vaccini, il Governo impugna la legge regionale sull'obbligo per gli operatori sanitari Coro di proteste bipartisan dagli scranni del consiglio regionale
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.