salute e sicurezza
salute e sicurezza
Attualità

ll tuo respiro in un soffio: prevenire per salvare la vita

Corgom e Associazione Salute e Sicurezza Onlus insieme per un progetto che guarda alla salute dei giovanissimi

Non si può di certo dire che a Corato manchino iniziative legate alla prevenzione e alla tutela della salute dei più giovani. Iniziative rese possibili grazie ad associazioni, medici, volontari e partner privati che hanno compreso quanto importante sia informare e sottoporre i giovanissimi a visite che, in alcuni casi, sono state provvidenziali al punto da salvare la vita del paziente, ignaro di essere affetto da una patologia grave.

L'associazione Salute e Sicurezza Onlus si distingue proprio per questo tipo di iniziative. Grazie all'intervento di medici, personale infermieristico, volontari e grazie all'importante supporto dell'azienda Corgom, è stato possibile sottoporre ben 450 studenti delle prime classi degli istituti superiori di Corato e del Tannoia di Ruvo, a visite pneumologiche, cardiologiche, ecg e spirometrie completamente gratuite.

Gli esami, che nel complesso non hanno evidenziato casi particolarmente gravi, hanno però consentito di verificare alcune piccole anomalie cardiache nell'8% dei ragazzi sottoposti ad ecocardiogramma e ad evidenziare anche casi di carenza di peso.

Le relazioni sull'andamento del progetto e sui risultati ottenuti sono state affidate ai medici Paolillo, Sgaramella e Ceglia, professionisti che insieme ad altri colleghi hanno offerto la loro opera in linea con gli obiettivi che si pone l'associazione Salute e Sicurezza Onlus.

Al termine dell'incontro l'azienda Corgom,ha premiato gli studenti che hanno partecipato al concorso "Il tuo respiro in un selfie": per la loro scuola un buono da spendere per l'acquisto di attrezzature sportive.
  • salute
Altri contenuti a tema
Coronavirus, Vito Montanaro: «Nessun allarme in Puglia» Coronavirus, Vito Montanaro: «Nessun allarme in Puglia» Precisazioni e indicazioni del direttore del Dipartimento Politiche della Salute della Regione Puglia
Rischio clinico nella gestione di pazienti complessi a domicilio Rischio clinico nella gestione di pazienti complessi a domicilio Lo studio dell’Unità Operativa Rischio Clinico e Qualità della ASL di Bari
Coronavirus, anche in Puglia attiva la task force Coronavirus, anche in Puglia attiva la task force Emiliano: «Per qualsiasi dubbio i cittadini possono rivolgersi a medici di famiglia e pediatri»
Coronavirus, il dipartimento Salute esclude casi in Puglia Coronavirus, il dipartimento Salute esclude casi in Puglia Nei prossimi giorni la conferma definitiva
Studio di analisi Papagni: dopo Trani si consolida la presenza con Molfetta Studio di analisi Papagni: dopo Trani si consolida la presenza con Molfetta Una esperienza quarantennale adesso anche per i profili allergologici
Influenza, i bambini sono i più colpiti. Incidenza sotto il livello di guardia Influenza, i bambini sono i più colpiti. Incidenza sotto il livello di guardia I dati dell'ultimo bollettino Influnet
Bimba ipovedente di Corato curata a Napoli: potrebbe recuperare la vista Bimba ipovedente di Corato curata a Napoli: potrebbe recuperare la vista A Gennaio l'applicazione della terapia sul secondo occhio
"Vaccinati, non lasciarti influenzare", l'invito del testimonial Lino Banfi "Vaccinati, non lasciarti influenzare", l'invito del testimonial Lino Banfi Presentato lo spot sulla campagna vaccino antinfluenzale della Puglia
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.