Ospedale di Corato
Ospedale di Corato
Vita di Città

Ospedale di Corato: riattivati i day service di Chirurgia e da marzo anche quelli di Ortopedia

Esami, visite e intervento in giornata. In arrivo la Rianimazione e il progetto di ammodernamento della Pediatria. Installato il nuovo mammografo 3D: potenzierà la senologia clinica

Riattivati i day service di Chirurgia e, dal 1° marzo, anche quelli di Ortopedia. Stanno ripartendo gran parte delle attività operatorie polispecialistiche dell'Ospedale "Umberto I" di Corato, a cominciare da quelle di Chirurgia Generale riprese dal 1° febbraio scorso e in precedenza interrotte a causa dell'emergenza sanitaria tuttora in corso. Si tratta di attività in "day service", una modalità organizzativa che prevede l'esecuzione di esami di laboratorio e visite mediche preliminari all'intervento con un livello assistenziale di tipo ambulatoriale.

L'équipe operatoria è costituita dai dottori Cecilia De Astis, che ne è responsabile, Michele De Mundo e Andrea Cesana e, con il prezioso supporto infermieristico, è riuscita ad abbattere in breve tempo la lista di pazienti in attesa di intervento chirurgico. La ripresa degli interventi è un segnale importante per tutto il presidio e rappresenta una tempestiva risposta al bisogno di salute del territorio in termini di interventi chirurgici di media-bassa complessità. Il progressivo ampliamento delle prestazioni di chirurgia generale sarà reso possibile con il reclutamento di ulteriori medici-chirurghi.

A decorrere dal 1° marzo, inoltre, sarà riattivata l'attività di chirurgia ortopedica sempre in regime di "day service". E si lavora, parallelamente, per dotare il presidio di otto posti letto di Rianimazione, così come previsto dai nuovi standard per le terapie intensive sanciti nel Decreto Rilancio.

L'"Umberto I" è pronto anche per offrire alla popolazione femminile una novità rilevante in materia di senologia, grazie alla recentissima installazione di un mammografo 3D di ultima generazione. Appena si concluderà la fase di formazione per il personale, sarà quindi possibile potenziare l'offerta di senologia clinica per le donne non in età di screening e, insieme, garantire approfondimenti diagnostici specialistici per quelle tra i 50-69 anni del Centro Screening di Molfetta.
L'attivazione del nuovo mammografo 3D a Corato rientra nel più ampio programma di ammodernamento e sviluppo tecnologico lanciato dalla ASL Bari e che prevede l'installazione, ormai giunta a buon punto, di 13 mammografi distribuiti strategicamente tra ospedali e strutture territoriali.

Massima attenzione e cura per le donne ma anche per i bambini. E' già in fase di progettazione avanzata, infatti, l'ammodernamento del reparto di Pediatria, dotato di 12 posti letto: le stanze di degenza dei piccoli pazienti avranno ambienti più confortevoli e bagno in camera.
  • Ospedale Umberto I
Altri contenuti a tema
Screening mammografico anche all'ospedale "Umberto I" Screening mammografico anche all'ospedale "Umberto I" Il servizio per la prevenzione oncologica è attivo da giovedì 16 giugno
Ristorazione ospedaliera, gradimento elevato anche all'Umberto I Ristorazione ospedaliera, gradimento elevato anche all'Umberto I Secondo un'analisi condotta dall'Asl di Bari appena l'11.5% dei pasti somministrati resta non consumato
Uova di Pasqua per i piccoli pazienti dell'ospedale "Umberto I" Uova di Pasqua per i piccoli pazienti dell'ospedale "Umberto I" L'iniziativa congiunta di Basket Corato e Polis Volley
Pd: «L'ospedale "Umberto I" non chiuderà» Pd: «L'ospedale "Umberto I" non chiuderà» Il segretario cittadino ha incontrato il consigliere del presidente Emiliano
All'ospedale di Corato arrivano i primi parti in area Covid All'ospedale di Corato arrivano i primi parti in area Covid Dopo i 910 parti e 240 interventi maggiori del 2021, nel nuovo anno il reparto si è sdoppiato per accogliere anche gestanti positive
È femminuccia la prima nata del 2022 a Corato È femminuccia la prima nata del 2022 a Corato È venuta alla luce alle 00.06
Epatite C, a Corato un’indagine per verificare stato di salute della popolazione Epatite C, a Corato un’indagine per verificare stato di salute della popolazione Al via uno screening volontario e gratuito all’Ospedale Umberto I, prevista la somministrazione di 4.000 test
Ospedali a misura di donna, Bollino Rosa all'"Umberto I" di Corato Ospedali a misura di donna, Bollino Rosa all'"Umberto I" di Corato Assegnato per le attività di Medicina interna (Reumatologia), Cardiologia, Ostetricia e Ginecologia
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.