Potatura della vite
Potatura della vite
Arti e Professioni

Parte martedì il corso gratuito di potatura della vite

L'iniziativa sostenuta dalla Caritas Cittadina consiste in un percorso informativo della durata di due settimane con due incontri ciascuna

"Dignitá" - parola chiave della Caritas

Dignità è una parola strettamente connessa con il lavoro dell'uomo, poiché essa porta a promuovere il rispetto e l'onore dell'essere umano. Ce lo ricorda Papa Francesco nella "Evangelii gaudiium", scrivendo che "nel lavoro libero, creativo, partecipativo e solidale, l'essere umano esprime e accresce la dignità della propria vita. Lavoro e dignità rappresentano un binomio inscindibile, anzi, lavoro è dignità."

In questo contesto la Caritas Cittadina organizza quest'anno un corso di potatura della vite, cosciente del fatto che, riprendendo le parole del Papa, "quando non si guadagna il pane si può perdere la propria dignità di uomo…" Ecco perché il nostro obiettivo è creare occasioni in cui si riacquisti la dignità lavorando, soprattutto in questo momento critico della nostra società che sta soffrendo per la mancanza di lavoro. E qui, riflettendo sul convegno tenutosi a Napoli l'8 e il 9 febbraio 2017 su "Chiese del sud, Giovani e Lavoro", la Caritas fa proprio il suo orientamento di fondo, sostenendo che "bisogna smetterla di piangere il lavoro che non c'è", e piuttosto, impegnarsi a creare le condizioni pratiche per l'occupazione nel proprio ambiente e secondo le caratteristiche del proprio territorio

Il corso di Potatura della vite

È un progetto nato dalle belle idee delle persone che guardano alla Caritas come accoglienza, ospitalità attiva e, soprattutto come laboratorio di ricerca di soluzione dei problemi pratici delle persone. L'intento primario della Caritas non è l'assistenzialismo, ciò che lascerebbe passive le persone, ma il discernimento e la promozione delle opportunità che garantiscono la dignità umana.

Il progetto avrà inizio martedì 20 e consiste in un percorso informativo, gratuito, aperto a tutti, della durata di due settimane con due incontri ciascuna, dalle ore 19.00 alle 21,00 che si terranno nella sede della Caritas Cittadina nei pressi di via Don Minzoni.

Il corso coinvolge informatori e amanti del settore. Alle lezioni teoriche, alle quali si aggiunge la parallela proiezione di classiche tecniche della potatura della vite, si alternano le presentazioni di esperienze su campo, di cui le principali sono: il riconoscimento delle parti delle piante; il metodo di intervento per quanto riguarda il taglio, soprattutto per quanto riguarda il taglio non invasivo sulle piante giovani; e, infine, la scelta di prodotti agricoli da usare per la crescita armoniosa della pianta.

L'iniziativa viene dalla spinta della domanda più ricorrente rivolta agli operatori della Caritas - domanda che parte dal bisogno di uomini e donne della nostra città di farsi avanti nella ricerca del lavoro impegnandosi personalmente.

Il corso si propone di "recuperare l'antico mestiere del Potatore". Il territorio pugliese è da secoli caratterizzato dalla preminenza dell'agricoltura che ha segnato intere generazioni e delle quali trasporta la memoria. Riconoscere le caratteristiche di questo territorio è un lavoro piacevole non solo per i partecipanti, ma anche per i collaboratori e istruttori del corso e per gli esperti nell'arte del potare.

Infine, il corso è sorprendente occasione di socializzazione e strumento per fare comunità, dal momento che i partecipanti al corso, come le esperienze del passato insegnano, approfondiscono la conoscenza reciproca, il dialogo, per cui si confrontano, arricchendosi ed edificandosi a vicenda.
  • Caritas
Altri contenuti a tema
Anche i migranti della Diciotti attesi in Diocesi sono irreperibili Anche i migranti della Diciotti attesi in Diocesi sono irreperibili I tre migranti non si sono presentati a Barletta
Sfruttamento della manodopera stagionale, Caritas e CGIL siglano un protocollo d'intesa Sfruttamento della manodopera stagionale, Caritas e CGIL siglano un protocollo d'intesa Il "Progetto Presidio" toccherà anche la città di Corato
5 Si sono aperte le iscrizioni per il corso gratuito di potatori olivicoli Si sono aperte le iscrizioni per il corso gratuito di potatori olivicoli Già sessanta gli iscritti, ma il numero tende a crescere
1 Corrado De Benedittis lascia la guida della Caritas cittadina Corrado De Benedittis lascia la guida della Caritas cittadina Al suo posto il diacono Cosimo Iurilli
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.