Michele Emiliano
Michele Emiliano
Politica

Regionali, nel centrosinistra saranno primarie

Sinora sono tre i possibili candidati

La definizione del candidato governatore del centrosinistra alle prossime elezioni regionali sembra dover necessariamente passare per le primarie.

Michele Emiliano, governatore uscente e contrario sino a ieri all'utilizzo dello strumento delle primarie per identificare il candidato della coalizione, sembra aver accettato di concorrere alla competizione pre elettorale che verosimilmente si svolgerà dopo l'Epifania.

I candidati per ora sarebbero Elena Gentile, Leo Palmisano e Michele Emiliano (contrario fino a ieri alla scelta). Il Governatore comunque spiega all' Ansa: "In questo momento il mio dovere di presidente della Regione Puglia è di ricandidarmi, di proseguire il lavoro, perché ho la responsabilità di questa comunità e di tanti anni di lavoro nei quali il centrosinistra, da essere quasi nulla, è diventato il riferimento del grande cambiamento di questa regione".
"Abbiamo fatto in passato lotte incredibili per fare le primarie - prosegue - e adesso sembra che in realtà non le voglia fare più nessuno. Le primarie post Epifania sono sicuramente divertenti quanto quelle pre-natalizie e quindi andiamo avanti".
  • Elezioni regionali 2020
Altri contenuti a tema
Regionali, chi sarà il candidato presidente per il centrodestra? Regionali, chi sarà il candidato presidente per il centrodestra? Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia si contendono la leadership
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.