Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Rocambolesco inseguimento sulla sp231, tre persone arrestate

Non si sono fermati all'alt dei Carabinieri

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Erano alla probabile ricerca di un obiettivo, stavano percorrendo la SP. 231 in direzione di Corato, ma non potevano sapere che con l'approssimarsi delle ore serali, alcune pattuglie dei Carabinieri, del Nucleo Radiomobile, della Compagnia di Andria, avevano predisposto dei servizi di osservazione lungo la provinciale, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere.

Così, avendo avvistato una "gazzella", tre soggetti, a bordo di una berlina di colore grigio, hanno accelerato improvvisamente la marcia, attirando l'attenzione dei militari che si sono messi al loro inseguimento.

Dato l'allarme, la Centrale Operativa di Andria ha fatto convergere altre pattuglie in prossimità della SP. 231. Dopo alcuni minuti, una di queste, sempre del Nucleo Radiomobile, ha intimato l'alt, ma l'auto non si è fermata, anzi ha proseguito la marcia prima di essere definitivamente bloccata da altre pattuglie dell'Arma sopraggiunte di rinforzo.

I tre occupanti, identificati in F.P. 23enne, F.L. 19enne e C.A. 35enne , tutti di Bitonto (BA), sono risultati essere pregiudicati con precedenti per reati contro il patrimonio.

Sottoposti a perquisizione sono stati trovati in possesso di tre centraline modificate, utilizzate per il furto di auto, tre radio ricetrasmittenti, numerosi arnesi per lo scasso e due passa-montagna che sono stati sottoposti a sequestro unitamente a dei cellulari e dei guanti.

I tre, arrestati per riciclaggio e resistenza a pubblico ufficiale, su disposizione della competente autorità giudiziaria, sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Trani.

L'autovettura, di proprietà e condotta da F.P. è stata sottoposta a sequestro amministrativo.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
1 Prostituzione in una suite con vasca idromassaggio nel centro di Corato, due arresti Prostituzione in una suite con vasca idromassaggio nel centro di Corato, due arresti In manette due donne, una italiana e una marocchina
Furti di opere d'arte, oltre cinquecento i beni sequestrati nel 2019 tra Puglia e Basilicata Furti di opere d'arte, oltre cinquecento i beni sequestrati nel 2019 tra Puglia e Basilicata Intensa l'attivià del nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale
Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Il bilancio del comandante provinciale dell'Arma: «Controllate 89mila persone». Sul futuro: «Terremo alta l'attenzione sull'usura»
Sparò ai vigilanti dopo l'assalto alla banca, preso pericoloso latitante Sparò ai vigilanti dopo l'assalto alla banca, preso pericoloso latitante Il tentanto colpo nell'aprile 2018. Il piano fu sventato da un coratino in servizio a Ruvo di Puglia
Prepara il pranzo per una famiglia in difficoltà, il gesto trova la solidarietà dei carabinieri Prepara il pranzo per una famiglia in difficoltà, il gesto trova la solidarietà dei carabinieri I militari si offrono per la consegna. Il cibo preparato a Corato raggiunge Trani
Corato e comuni limitrofi blindati per evitare l'esodo: posti di blocco ovunque Corato e comuni limitrofi blindati per evitare l'esodo: posti di blocco ovunque La misura di controlli per evitare spostamenti ingiustificati
La pensione? La ritirano per voi i Carabinieri La pensione? La ritirano per voi i Carabinieri Sottoscritto l'accordo tra l'Arma e Poste Italiane
Furto e smarrimento,  la denuncia si fa on line Furto e smarrimento, la denuncia si fa on line Il servizio “Denuncia Vi@ Web” sul sito dei Carabinieri per limitare i tempi di attesa presso le caserme
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.