visite mediche
visite mediche
Scuola e Lavoro

Sanità, nella ASL Bari concorsi per 108 posti

Richiesti medici e personale sanitario

Arrivano concorsi per 108 posti alla Asl di Bari.

Oggi è stata firmata la delibera per il reclutamento di personale dirigenziale medico e del comparto sanitario in modo da assicurare alle strutture aziendali stabilità organizzativa. Sono 108 le posizioni dirigenziali mediche, veterinarie e sanitarie messe a concorso in applicazione del Piano triennale di fabbisogno del personale.

I concorsi sono stati avviati tenuto conto anche delle ultime disposizioni normative, che prevedono l'ammissione dei medici in formazione specialistica iscritti all'ultimo anno nonché, qualora il corso abbia durata quinquennale, al penultimo anno.

La Direzione ha avviato ulteriori bandi di concorso, anche per discipline le cui procedure concorsuali sono ad oggi in fase di espletamento (Malattie Apparato Respiratorio, Medicina Interna, Pediatria, Nefrologia, Urologia, Pronto Soccorso, Psichiatria) per avere la disponibilità di nuove graduatorie di medici.

Secondo il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano "la sanità pugliese sta cambiando volto. Le immissioni in servizio di nuovo personale rappresentano un'autentica boccata dì ossigeno per un sistema che sta migliorando. Dopo aver risanato i conti e attuato il piano di riordino, dopo essere riusciti in soli quattro anni a portare i Livelli essenziali di assistenza in Puglia dal penultimo posto in Italia nella parte alta della classifica, adesso siamo in grado di procedere a queste assunzioni fondamentali per migliorare i servizi al cittadino e ridurre le liste di attesa. Ringrazio il direttore generale della Asl di Bari per l'impegno dimostrato, stiamo seguendo con uguale determinazione lo stesso percorso in tutte le altre aziende sanitarie pugliesi".
Il direttore generale Asl Bari, Antonio Sanguedolce, spiega che "La pubblicazione oggi dei bandi di concorso rappresenta un'azione concreta per l'abbattimento delle liste di attesa e per il miglioramento dei servizi ai cittadini nelle strutture ospedaliere e territoriali. E' solo una prima fase di reclutamento di personale, perché seguiranno ulteriori bandi fino al raggiungimento dei posti fissati dal fabbisogno triennale della ASL di Bari non solo per i profili dirigenziali, ma anche per tutto il comparto sanitario e non".

Di seguito i posti messi a concorso:

DISCIPLINA POSTI A CONCORSO
Anestesia e Rianimazione 20
Anatomia Patologica 1
Chirurgia Vascolare 2
Chirurgia Generale 4
Direzione Medica di Presidio 1
Farmacia Territoriale 4
Farmacia Ospedaliera 1
Igiene Epidemiologia e Sanità Pubblica 7
Medicina Legale 1
Medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro 9
Oncologia 7
Organizzazione dei Servizi Sanitari di Base 10
Ortopedia e Traumatologia 12
Radiodiagnostica alla UOC di Radiologia Interventistica del PO "di Venere" 3
Radiodiagnostica 20
S.I.A.V. AREA A 2
S.I.A.V. AREA B 3
S.I.A.V. AREA C 1
  • Sanità
Altri contenuti a tema
A Corato una poppata collettiva per la sensibilizzazione all'allattamento materno A Corato una poppata collettiva per la sensibilizzazione all'allattamento materno In piazza Sedile il prossimo 10 novembre
Sanità, indetti i bandi per l'assunzione di 1132 infermieri in Puglia Sanità, indetti i bandi per l'assunzione di 1132 infermieri in Puglia Emiliano: «Abbiamo mantenuto la promessa»
Conca (M5S): «Aboliamo le commissioni invalidità» Conca (M5S): «Aboliamo le commissioni invalidità» Un meccanismo che costa ogni anno 30 milioni di euro alla Regione
Pioggia di assunzioni in sanità: previsti 2500 OSS e duemila tra medici e infermieri Pioggia di assunzioni in sanità: previsti 2500 OSS e duemila tra medici e infermieri Il primo concorso unico regionale da bandire sarà quello per l'assunzione infermieri
Operatori socio sanitari: «Istituire l’elenco regionale professionale e degli enti di formazione accreditati» Operatori socio sanitari: «Istituire l’elenco regionale professionale e degli enti di formazione accreditati» Primo firmatario della proposta di legge è il consigliere regionale Mario Conca
Ospedale, Gemmato è furioso: "Carta di Ruvo solo una sceneggiata" Ospedale, Gemmato è furioso: "Carta di Ruvo solo una sceneggiata" Il duro attacco del sindaco di Terlizzi sul riordino ospedaliero
Ufficiale: l'Umberto I di Corato è ospedale di primo livello Ufficiale: l'Umberto I di Corato è ospedale di primo livello Approvato dalla giunta regionale il piano di riordino
«Facciamo rientrare in Puglia gli 800 infermieri fuori sede» «Facciamo rientrare in Puglia gli 800 infermieri fuori sede» La proposta del consigliere regionale Mennea
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.