n
n
Arti e Professioni

Si sono aperte le iscrizioni per il corso gratuito di potatori olivicoli

Già sessanta gli iscritti, ma il numero tende a crescere

Si è tenuto ieri sera nell'ex chiesa del Sacro Cuore, in via Don Minzoni, il primo incontro del corso per potatori olivicoli organizzato dalla Caritas cittadina e da alcuni volontari.

Il percorso formativo gratuito, indirizzato a donne e uomini disoccupati, già l'anno scorso ebbe grande successo considerando l'alto numero di iscrizioni. Una nota positiva per la città di Corato che sicuramente influisce sull'economia locale.

Tale corso infatti, risulta essere un efficace punto di partenza per un percorso di inserimento nel mondo del lavoro per tutti coloro che oggi giorno non trovano un occupazione. La formazione bimestrale garantita dal corso, consente di apprendere il mestiere di potatore olivicolo, un'attività rilevante e necessaria per il territorio.

Tanta la soddisfazione da parte degli organizzatori e degli iscritti, alla luce dei risultati ottenuti e dei benefici che questa iniziativa totalmente gratuita sta dando. Molti di coloro che già l'anno scorso aderirono all'iniziativa, hanno poi finalmente trovato lavoro, grazie alle competenze apprese.

La richiesta di potatori c'è e lo testimonia il numero sempre crescente di adesioni al corso, segno che questo progetto ha avuto e continua ad avere un impatto positivo con la cittadinanza. Anche quest'anno infatti, già nel primo incontro, numerose sono state le iscrizioni. Precisamente, sono sessanta le persone già iscritte ma gli organizzatori contano che il numero aumenterà vertiginosamente nei prossimi giorni.

Un'opportunità questa, rivolta anche ai più giovani perché infondo l'arte della potatura è un'attività radicata nella nostra cultura mediterranea, un mestiere antico ma ancora attuale e fondamentale per il territorio. È bene dunque, non voltare mai lo sguardo alla tradizione e alle risorse che la propria terra ha da offrire. Se è vero che bisogna sempre ascoltare e seguire la saggezza dei più anziani allora, non c'è massima più adatta all'occasione che "impara l'arte e mettila da parte" perché è opportuno non tralasciare mai le opportunità che fortunatamente si presentano.
nnno
  • Caritas
Altri contenuti a tema
"Scuola per Tutti", anche a Corato la campagna di raccolta materiale scolastico "Scuola per Tutti", anche a Corato la campagna di raccolta materiale scolastico L'iniziativa della Croce Rossa, in collaborazione con Caritas, per affrontare il problema della povertà socio-educativa
Buoni spesa, la Caritas: «Riconsegnati a tutti gli utenti» Buoni spesa, la Caritas: «Riconsegnati a tutti gli utenti» Giunge a conclusione la vicenda legata alla mancata distribuzione di buoni risultati poi scaduti
Buoni spesa "dimenticati", la Caritas: «Nostra imprudenza, il Comune non c'entra» Buoni spesa "dimenticati", la Caritas: «Nostra imprudenza, il Comune non c'entra» La nota di don Peppino Lobascio e don Gianni Cafagna
Contrasto alla povertà, intesa tra il Comune di Corato e la Caritas Contrasto alla povertà, intesa tra il Comune di Corato e la Caritas Il protocollo avrà durata di sei mesi a partire dalla data di sottoscrizione
Emergenza nuove povertà come conseguenza dell'epidemia Emergenza nuove povertà come conseguenza dell'epidemia La Caritas registra un aumento del 114%
La Caritas cittadina di Corato istituisce un numero per le emergenze La Caritas cittadina di Corato istituisce un numero per le emergenze Un servizio a disposizione di quanti vivono in difficoltà
Caritas e Rotary Club firmano un patto contro lo spreco alimentare Caritas e Rotary Club firmano un patto contro lo spreco alimentare Il protocollo d'intesa sarà firmato il prossimo 28 marzo
Parte martedì il corso gratuito di potatura della vite Parte martedì il corso gratuito di potatura della vite L'iniziativa sostenuta dalla Caritas Cittadina consiste in un percorso informativo della durata di due settimane con due incontri ciascuna
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.