letto ospedale
letto ospedale
Territorio

Stop ai ricoveri in Puglia, possibili solo le urgenze

La decisione presa: In considerazione dell'ulteriore evoluzione della situazione di criticità legata al Sars Cov-2

Stop ai ricoveri programmati in Puglia. Gli ospedali sono in affanno, i posti letto iniziano a scarseggiare, e la Regione corre ai ripari. Con una circolare firmata dal direttore del Dipartimento Salute, Vito Montanaro, e dall'assessore Lopalco, da ora e fino al prossimo 6 aprile possibili solo i ricoveri per le urgenze provenienti dal pronto soccorso e le situazioni che non sono procrastinabili legate a malati oncologici, non oncologici con classe di priorità A, e soggetti con malattie rare.

La decisione presa: «In considerazione dell'ulteriore evoluzione della situazione di criticità legata al Sars Cov-2» e con l'obiettivo di: «Garantire il supporto alla rete ospedaliera Covid da parte del personale sanitario in servizio presso gli ospedali No Covid». Le disposizione, si legge nella circolare, sono da ritenere temporanee: «In attesa di valutare l'andamento epidemiologico della pandemia e il conseguente impatto sui servizi sanitari».

Gli ultimi dati Agenas relativi all'occupazione dei posti letto non sono affatto buoni in Puglia, al 16 marzo risultano occupati un 34% dei posti letto di Terapia Intensiva occupata solo da Pazienti Covid−19 e una occupazione in area non critica pari al 43%.
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Piede diabetico e ulcere cutanee, a Corato un centro specializzato nel trattamento delle lesioni della pelle Piede diabetico e ulcere cutanee, a Corato un centro specializzato nel trattamento delle lesioni della pelle Duecento accessi al mese all'ambulatorio di Vulnologia della ASL. Sono 71mila i pugliesi con diabete, e il 10 per cento presenta una ulcera al piede
Influenza, oltre un milione e mezzo di vaccini in arrivo in Puglia Influenza, oltre un milione e mezzo di vaccini in arrivo in Puglia La campagna vaccinale parte il 20 ottobre
Accesso alle strutture sanitarie, fornite le linee di indirizzo Accesso alle strutture sanitarie, fornite le linee di indirizzo Si entra con green pass e assistenza esterna consentita preferibilmente entro 45 minuti
«Il vaccino, senza saperlo, mi ha salvato la vita» «Il vaccino, senza saperlo, mi ha salvato la vita» Il racconto della giornalista coratina Mary Tota
Pronto Soccorso in affanno, Emiliano chiama i medici neolaureati Pronto Soccorso in affanno, Emiliano chiama i medici neolaureati Con nuova ordinanza si fa ricorso a medici in Formazione Specifica in Medicina Generale
Pronto soccorso in affanno, Emiliano ricorre anche a dirigenti e pensionati Pronto soccorso in affanno, Emiliano ricorre anche a dirigenti e pensionati Ordinanza del presidente della Regione per far fronte all'emergenza
Esenzioni del ticket sanitario per reddito, proroga fino al 31 dicembre Esenzioni del ticket sanitario per reddito, proroga fino al 31 dicembre Per ridurre allo stretto indispensabile l'affluenza agli sportelli delle Aziende sanitarie locali
Esami radiologici a domicilio: c'è l'ok del Consiglio Regionale Esami radiologici a domicilio: c'è l'ok del Consiglio Regionale Via libera a prestazioni eseguite da medici con strumenti portatili omologati
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.