Massimo Bignardi
Massimo Bignardi
Cultura

Una conversazione sull'arte contemporanea: a Corato il prof. Massimo Bignardi

È docente all'università di Siena

In occasione della proroga dell'esposizione temporanea "RECIPĔRE" fino al 10 marzo 2019, il 19 febbraio alle ore 18.30 il Museo della Città e del Territorio di Corato ospiterà Massimo Bignardi, docente di Storia dell'arte contemporanea e di Arte ambientale e Architettura del paesaggio presso l'Università di Siena, dove ha diretto, per diversi anni, la Scuola di Specializzazione in Beni storico artistici.

Bignardi introdurrà una conversazione sull'arte contemporanea e sulle metodologie di insegnamento negli istituti liceali e universitari, con la presentazione del libro "Siena laboratorio del contemporaneo. Didattica tra ricerca ed esperienze sul campo".

Dialogheranno con l'autore gli artisti e gli operatori del settore che, in questi dieci anni dall'apertura del Museo di Corato, hanno collaborato con Sistema Museo alla realizzazione di mostre ed eventi di carattere nazionale e internazionale inseriti nel panorama artistico contemporaneo.

La mostra RECIPĔRE
Dopo l'esposizione ad Altamura nella suggestiva Masseria Jesce, gli artisti designer terlizzesi Paolo De Santoli, Giuseppe Vallarelli e Michelangelo De Santoli, assieme al salernitano Giuseppe Di Muro, hanno portato le loro installazioni - il cui tema comune è la ceramica - al Museo della Città e del Territorio di Corato, per rivisitare la "quartara", il "rizzulo", la "rasola" e la "cornucopia".
Il termine RECIPĔRE, che dà il titolo alla mostra, deriva dal latino «ricevere, accogliere, contenere» ed ha in sé il senso profondo del donare e del ringraziare. Si tratta di "recipienti forgiati d'argilla per divenire Terracotta-Ceramica, omaggio alla sapienza contadina-pastorale, figlia della Cultura del Fare della grande Magna Grecia, così presente nelle terre meridionali d'Italia. Essi sposano il progetto DELLA CERAMICA D'APULIA per essere ripensati e diventare testimonianza d'eccezione per materie simboliche ancestrali come acqua-vino-olio-grano".

La visita alla mostra e l'incontro con Massimo Bignardi sono ad ingresso gratuito.
Gli orari di apertura della mostra sono: martedì, giovedì, sabato ore 17.30-20.30; mercoledì e venerdì ore 9.30-12.30; domenica ore 10-12/17.30-20.30.
  • Arte
Altri contenuti a tema
L'arte di Michele Macchia a New York per guardare al futuro dopo la pandemia L'arte di Michele Macchia a New York per guardare al futuro dopo la pandemia L'artista coratino espone per "Art after Pandemic", progetto della Galleria di arte moderna newyorkese "Artifact"
Raccontare e raccontarsi, la "Chiamata alle Arti" per dirci cosa stiamo provando Raccontare e raccontarsi, la "Chiamata alle Arti" per dirci cosa stiamo provando Progetto sociale cittadino ideato da Daniela Maggiulli e Sofia Leuzzi
Filippo Silvestri a Corato parla di semiotica dello spazio dell'arte Filippo Silvestri a Corato parla di semiotica dello spazio dell'arte Una iniziativa di IfInApulia
Miracle: a Corato luoghi sacri e arte, insieme per la promozione del territorio Miracle: a Corato luoghi sacri e arte, insieme per la promozione del territorio La mostra itinerante si inaugura venerdì 13 dicembre nella Sala Verde del Comune di Corato
Franco Leone: musicalità e splendori nei suoi versi Franco Leone: musicalità e splendori nei suoi versi L’artista coratino si racconta in un’intervista
Lo stemma di Corato realizzato a tombolo vincitore del Concorso Nazionale di Bolsena Lo stemma di Corato realizzato a tombolo vincitore del Concorso Nazionale di Bolsena La testimonianza e la passione della realizzatrice Cecilia Rosito
Premio "Giovanni Bovio", il coratino Giuseppe Riccardi tra i premiati Premio "Giovanni Bovio", il coratino Giuseppe Riccardi tra i premiati La cerimonia di premiazione l'1 settembre a Palazzo San Giorgio
L'artista coratina Rossana Bucci presente alle manifestazioni della Biennale di Venezia L'artista coratina Rossana Bucci presente alle manifestazioni della Biennale di Venezia Sue opere alla mostra "Dialogando con la Biennale di Venezia 2019"
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.