Vaccino
Vaccino
Attualità

Vaccino antinfluenzale, Regione: «Obbligatorio per operatori sanitari»

Lopalco: «Per tutelare sicurezza operatori e pazienti»

L'assessore alla Politiche della Salute, Pier Luigi Lopalco e il direttore del Dipartimento Politiche della Salute, Vito Montanaro, hanno inviato alle Asl, alle aziende ospedaliere, agli Irccs pubblici e privati, agli enti ecclesiastici, ai sindacati e agli Ordini professionali una nota con le indicazioni in tema di obblighi vaccinali contro l'influenza per gli operatori sanitari.

«Vaccinarsi – spiega l'assessore Lopalco – tutela la sicurezza di operatori sanitari e dei pazienti. In questo periodo critico poi è assolutamente utile per abbassare la circolazione del virus. Per questo la Regione ha deciso di regolamentare la materia e rendere obbligatoria la vaccinazione per chi accede ai reparti degli istituti di cura».

«La stagione influenzale 2020-21 si caratterizzerà – si legge – per una co-circolazione di virus influenzali e del virus SARS Covid tale da richiedere un rafforzamento delle misure di prevenzione delle epidemie, con particolare riferimento all'ambito assistenziale socio- sanitario».

Con la lettera inviata oggi, si ricordano gli obblighi di legge regionale per la vaccinazione degli operatori sanitari. La legge prevede l'impiego dei soli operatori idonei allo svolgimento della mansione e della specifica attività presso strutture di assistenza.

Gli operatori sanitari sono, a causa del loro contatto con i pazienti e con materiale potenzialmente infetto, a rischio di esposizione e di malattie come l'influenza prevenibili attraverso la vaccinazione.

Il regolamento regionale prevede l'esecuzione annuale per tutti gli operatori sanitari, disponendo, in caso di rifiuto, l'adozione da parte del medico competente di specifiche prescrizioni tese alla minimizzazione del rischio infettivo.

«La Corte Costituzionale – si legge infine – ha ribadito che la Regione ha legittimamente disciplinato in forza delle sue competenze».

«Invitiamo quindi – ha concluso il direttore Montanaro - tutti gli enti, i sindacati, gli ordini e le associazioni a dare la massima diffusione alla nota, evidenziando l'importanza del rispetto degli obblighi vaccinali quale misura di prevenzione e protezione con l'impegno alla massima sensibilizzazione di tutti gli operatore del Servizio sanitario regionale».
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Vaccini, prevenzione, ricerca e responsabilità: così si combattono il Covid e le sue varianti Vaccini, prevenzione, ricerca e responsabilità: così si combattono il Covid e le sue varianti Confronto tra esperti nel convegno “Pandemie e varianti”
Misure PRO.V.I e PRO.V.I DopodiNoi, un Fondo Garanzia da 50mila euro Misure PRO.V.I e PRO.V.I DopodiNoi, un Fondo Garanzia da 50mila euro Per rispondere alle esigenze dei beneficiari in difficoltà economica
PSR Puglia, target di spesa raggiunto. Pronti ulteriori 544 milioni di euro PSR Puglia, target di spesa raggiunto. Pronti ulteriori 544 milioni di euro Pronta la strategia regionale per l’agricoltura pugliese, giovani, rigenerazione olivicola, investimenti agro climatici, tutela del lavoro e del territorio
Regione Puglia approva l'Agenda di Genere, per eliminare le disparità Regione Puglia approva l'Agenda di Genere, per eliminare le disparità Al via la consultazione pubblica
Dalla Regione oltre 3 milioni di euro per far ripartire la cultura in Puglia Dalla Regione oltre 3 milioni di euro per far ripartire la cultura in Puglia A disposizione finanziamenti per gli operatori nella produzione teatrale, musicale e coreutica
Infermieri e operatori no vax, Regione Puglia chiede gli elenchi alle Asl Infermieri e operatori no vax, Regione Puglia chiede gli elenchi alle Asl Il Governo stabilisce la sospensione non retribuita o lo svolgimento di altri compiti per gli operatori che hanno rifiutato il vaccino
M5S con Emiliano con Rosa Barone, le opposizioni insorgono M5S con Emiliano con Rosa Barone, le opposizioni insorgono Le reazioni alla nomina di Rosa Barone come assessore regionale al Welfare
Regione, il M5S entra in giunta: Rosa Barone assessore al welfare Regione, il M5S entra in giunta: Rosa Barone assessore al welfare Il presidente Emiliano ha firmato la nomina
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.