juniores
juniores
Calcio

Corato Juniores, parla Mister Piccarreta

Il bilancio di metà stagione

Al termine del girone di andata del Campionato Regionale Juniores (è da recuperare la gara di sabato scorso contro la Nuova Molfetta, rinviata per neve), il tecnico dei giovani neroverdi Aldo Piccarreta traccia un bilancio del percorso svolto fino a questo momento e traccia la rotta per i mesi a venire.

- Mister Piccarreta siamo arrivati al giro di boa. La classifica vede il Corato al secondo posto a soli 3 punti dalla capolista Unione Calcio Bisceglie. Soddisfatto o si poteva fare ancora di più?

"Il bilancio di questa prima parte di stagione è senza dubbio positivo. Ai ragazzi stiamo trasmettendo i concetti di sacrificio, ambizione e consapevolezza nei propri mezzi e la loro crescita è evidente di partita in partita. Guardando la classifica c'è sicuramente il rammarico per non essere al primo posto, ma la distanza è irrisoria e c'è tutto il girone di ritorno per recuperare il distacco, ad iniziare proprio dallo scontro diretto che ci attende sabato contro i biscegliesi".

- Ad agosto pose come principale obiettivo quello di mandare più ragazzi possibili in prima squadra. Obiettivo raggiunto alla grande...

"E' una soddisfazione enorme vedere i ragazzi della Juniores esordire in un campionato difficile come quello di Promozione. I debutti di Papagno, Mascoli, Grammatica, Zambetta e Grilli sono uno stimolo per tutti i calciatori che ho a disposizione a fare sempre meglio. E sono convinto che da qui al termine del campionato ci saranno altri giocatori della mia rosa che approderanno in prima squadra"

- A colpire è anche la grande sintonia del suo team di lavoro: dal vice Ettore Strippoli al preparatore Pinuccio De Gennaro, dal responsabile Francesco Livrieri al collaboratore tecnico Luigi Discornia, sembra un'unica grande famiglia...

" Devo tanto allo staff che mi affianca, perchè prima di essere colleghi sono amici veri accomunati dalla passione per il calcio. Ci siamo incastrati perfettamente e alla base di tutto c'è la fiducia che riponiamo uno nell'altro. Ettore e Pinuccio hanno dalla loro una grande esperienza calcistica e sanno come gestire al meglio uno spogliatoio. Ed in effetti è vero, il nostro più che un gruppo è una vera e propria famiglia".

- In conclusione, cosa si aspetta da questa seconda parte di stagione?

" L'obiettivo principale resta sempre quello di preparare al meglio i ragazzi per offrire l'opportunità a mister Di Corato di poter attingere sempre nuove risorse dalla rosa che ho a disposizione. Poi, inutile nascondersi, il primato del girone è a soli 3 punti e più di un pensierino alla vittoria finale del campionato è giusto farlo...".
  • Calcio
Altri contenuti a tema
Caos Corato Calcio: la reazione dei tifosi neroverdi Caos Corato Calcio: la reazione dei tifosi neroverdi I supporters coratini temono penalizzazioni e ripercussioni sulla stagione sportiva in corso
Partite truccate e mafia: spunta il nome dell'ex presidente del Corato Calcio Giuseppe Maldera Partite truccate e mafia: spunta il nome dell'ex presidente del Corato Calcio Giuseppe Maldera L'imprenditore sarebbe intervenuto economicamente per pilotare un match dei neroverdi
Corato Calcio, tre punti di platino contro un mai domo San Marco Corato Calcio, tre punti di platino contro un mai domo San Marco Ai neroverdi basta un gol di Frappampina al 6' della ripresa
Corato Calcio, contro il San Marco snodo cruciale della stagione Corato Calcio, contro il San Marco snodo cruciale della stagione Calcio d'inizio domenica alle 15:00 al "Coppi"
Corato Calcio, nel posticipo di lunedì scontro decisivo contro la Nuova Spinazzola Corato Calcio, nel posticipo di lunedì scontro decisivo contro la Nuova Spinazzola Le due squadre cercano di avvicinare il quinto posto, che vorrebbe dire salvezza diretta
Calcio, il talento di Corato Francesco Lops in prestito dal Bari alla Cavese Calcio, il talento di Corato Francesco Lops in prestito dal Bari alla Cavese Per il classe 2005 esperienza di sei mesi con la capolista del Girone G
Corato e Canosa iniziano con un pareggio il nuovo anno: al "Coppi" è 1-1 Corato e Canosa iniziano con un pareggio il nuovo anno: al "Coppi" è 1-1 Al gol di Caruso ha risposto Suriano in avvio di ripresa
A Margherita di Savoia partita di calcio tra il presbiterio diocesano e  i dipenedenti Oasi di Nazareth A Margherita di Savoia partita di calcio tra il presbiterio diocesano e  i dipenedenti Oasi di Nazareth Unico sacerdote coratino nella rappresentativa diocesana Don Giuseppe Lobascio
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.