NMC
NMC
Basket

Nuova Matteotti Corato, spettacolo all'esordio in casa

Battuto Barletta, PalaLosito soldout

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Vittoria doveva essere e vittoria è stata per la Nuova Matteotti Corato che batte 114-98 un Barletta che soltanto per i primi 20 minuti di gioco ha spaventato il PalaLosito. Primi due storici punti in C Silver per la banda Verile dopo il ko al debutto a Cerignola.

Solito starting five per i coratini che partono con Sabeckis, Gatta, Simonis, Cicivè e Mazzilli. Ed è proprio Mazzilli ad aprire le danze con i primi 4 punti che lanciano Corato. Barletta però non ci sta e torna in gara arrivando sull'11-7 al 4'. Con un ulteriore 6-0 gli ospiti del duo Kirlys-Guddemi si portano per la prima volta in vantaggio (11-16). Un gioco da 4 punti di capitan Gatta blocca il break ospite di 9-0, ed un successivo canestro di Cicivè ridà il vantaggio ai locali (19-18). Kirlys spinge ancora i suoi ed una tripla di Altamura sigla il 21-27 con cui Barletta chiude avanti il primo quarto.

Secondo periodo che inizia con Kirlys letteralmente scatenato. Il numero 15 barlettano buca la retina da tutte le posizioni e spinge i suoi sul 27-35. I ritmi sono alti e nonostante i tentativi coratini di rimonta è ancora Kirlys a far la voce grossa con le sue mortifere triple (38-43). Per la Matteotti debutta D'Imperio e va subito a segno. I locali spingono e poco dopo la metà del quarto si riportano in scia (43-46), ma Barletta col duo Rainis-Guddemi riallunga sul 45-55 prima di chiudere ancora con Kirlys (23 punti in 20') sul 49-58 che manda al riposo lungo le squadre.

Dopo l'intervallo, l'inerzia del match cambia. I ragazzi di Verile serrano le maglie difensive; le triple di Gatta e Simonis lanciano la rimonta coratina con il lituano che segna 8 punti in un amen che porta la NMC al pari prima ed al sorpasso poi, grazie ancora a Cicivè (62-60). Da questo momento in poi i coratini manterranno sempre il vantaggio. A metà quarto coach Verile è costretto a rinunciare quasi contemporaneamente ai suoi due lunghi titolari, causa 4 falli e butta nella mischia D'Introno e Di Bartolomeo. Assieme a capitan Gatta il trio "made in Corato" è fondamentale nel contenere gli attacchi ospiti con una difesa arcigna e nel lanciare il break coratino di 11-1, assieme ad uno scatenato Simonis, che manda in estasi un PalaLosito caldo e gremito. Al 30' il tabellone recita 85-77.

Avvio di ultimo quarto con Barletta che tenta l'ultima rimonta. Il 5-0 ospite riporta il match sull'87-82 ma Corato riallunga col duo lituano Sabeckis-Simonis che segna e fa segnare (93-82 al 33'). Dopo alcuni buoni canestri nemmeno l'uscita per falli di un ottimo Cicivè impensierisce i coratini, con Barletta che si inceppa in attacco non trovando più la retina e permettendo la fuga dei locali. Tocca a Sabeckis con una tripla sfondare la fatidica quota 100 (102-84). Gli ultimi minuti vedono Simonis continuare a segnare (alla fine saranno 41 i suoi punti) ed a sua volta Kirlys tornare al canestro (106-90). Chiusura con i coratini che non si fermano e mettono la parola "fine" al match sul 114-98 con gli ultimi due punti del numero 0 di casa che sigillano il finale al 40'.

Match dai due volti, quindi, con Barletta a far la voce grossa per 20' e la grande reazione coratina negli altri 20' ed una difesa molto più solida ed impenetrabile capace di concedere solo 40 punti in due quarti.
Vittoria fondamentale per cancellare quota 0 dalla classifica e guardare con rinnovata fiducia al prossimo match, con i coratini che giocheranno sabato alle ore 19,30 sul parquet dell'Adria Bari.

NUOVA MATTEOTTI CORATO - CESTISTICA BARLETTA: 114 - 98

NUOVA MATTEOTTI CORATO: Sabeckis 17, Gatta 12, Simonis 41, Mazzilli 6, Cicivè 22, D'Introno 8, Di Bartolomeo 6, D'Imperio 2, Colletta ne, Piccarreta ne. All. Verile

CESTISTICA BARLETTA: Altamura 4, Balducci 2, Degni, Rizzi 4, Defazio 6, Kirlys 33, Rainis 20, Guddemi 29, Caruso ne, Diblasio. All. Degni

ARBITRI: Ceo di Bari e Caposiena di San Severo (FG)

PARZIALI: 21-27, 49-58, 85-77, 114-98

USCITI PER 5 FALLI: Mazzilli, Cicivè, D'Introno, per Corato; Defazio per Barletta

NOTE: Fallo tecnico a Degni e Kirlys per simulazione. Fallo tecnico a coach Verile. Fallo tecnico a Defazio
  • NMC 2019 -2020
Altri contenuti a tema
NMC, Balducci: «Al lavoro per ripartire, dobbiamo programmare il nostro cammino» NMC, Balducci: «Al lavoro per ripartire, dobbiamo programmare il nostro cammino» La Presidente: «Non sappiamo la data di inizio delle attività, né tantomeno le prescrizioni ma la festa è solo rimandata»
NMC, la presidente Balducci: «Stagione conclusa ma con tante soddisfazioni» NMC, la presidente Balducci: «Stagione conclusa ma con tante soddisfazioni» «Nell’annata più straordinaria della NMC è arrivato il coronavirus a rimandare i sogni dei nostri atleti»
Serie C Silver, la NMC al PalaLosito contro la Juve Trani Serie C Silver, la NMC al PalaLosito contro la Juve Trani Oggi in campo una squadra rinnovata e vincente
Colpo di mercato della Nuova Matteotti: a Corato arriva Babrauskas Colpo di mercato della Nuova Matteotti: a Corato arriva Babrauskas Dalla Lituania il nuovo innesto nello scacchiere di coach Verile
NMC si aggiudica il derby con Trani all'overtime NMC si aggiudica il derby con Trani all'overtime Prova maiuscola degli uomini di Verile
La Nuova Matteotti Corato sconfitta in casa La Nuova Matteotti Corato sconfitta in casa Stop per i biancoblu di Verile 72-77 contro l’Adria Bari
NMC, contro l'Adria alla ricerca di un'altra vittoria NMC, contro l'Adria alla ricerca di un'altra vittoria I coratini tornano al PalaLosito
La NMC sbanca Barletta La NMC sbanca Barletta Al PalaMarchiselli prestazione maiuscola dei coratini
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.