Miscioscia. <span>Foto Federico Rutigliano</span>
Miscioscia. Foto Federico Rutigliano
Altri sport

Rugby Corato cede il passo al Rugby Bari

Domenica la sfida con il Santeramo in Colle

Domenica scorsa sul campo dello Stadio Comunale di Corato si è disputato l'incontro valido per il quarto turno del Campionato Under 18 Puglia-Basilicata-Calabria. Avversario di giornata i pari età del Rugby Bari.
La partita è terminata con il punteggio di 29-12 in favore dei baresi che hanno marcato cinque mete contro le due dei locali.

In avvio di gara l'allenatore Roberto Strippoli doveva rinunciare a Campanale e Martina per infortunio, schierando dall'inizio Fabio Arresta a pilone e Alessandro Caputi a flanker, entrambi alla loro prima gara da titolari. La prima parte della gara si giocava nella metà campo coratina, con gli ospiti che guadagnavano territorio e possesso, cercando di marcare con la linea dei tre quarti.

Il vantaggio ospite si materializzava dopo un calcio di alleggerimento che non trovava la touch. Gli ospiti marcavano altre due volte nel primo tempo, ancora al largo.

Poco prima della fine del primo tempo il Corato accorciava le distanze con il tallonatore Domenico Tarantini che andava in meta con un pick and go. Vitale trasformava la punizione, guadagnando i due punti aggiuntivi. Si andava al riposo sul 19-7 in favore degli ospiti.

In avvio di ripresa entrava in campo il pilone Aldo Varesano, al rientro dopo un periodo di assenza per infortunio.

Nell'arco di dieci minuti si assisteva ad un botta e risposta con una meta per parte, infatti, alla quarta marcatura ospite, il Corato rispondeva con una meta di Varesano. Il pilone coratino saliva in cattedra segnalandosi sia in difesa, con un placcaggio spettacolare sul suo dirimpettaio, sia in attacco andando a marcare meta in pick and go e segnalandosi ancora in attacco insieme a Vincenzo Lupo.
Dopo un cartellino giallo a Michele Iannone, entrava in campo Luciano Petrone al suo esordio stagionale.

La partita terminava con la vittoria della squadra ospite, che ha meritato evidenziando una organizzazione e un piano di gioco ben definiti.

In casa Corato, rispetto alla precedente gara, si sono evidenziati dei progressi sul piano dell'attitudine e della organizzazione difensiva.
Prossimo incontro la trasferta del 4 dicembre a Santeramo in Colle.
  • Rugby
Altri contenuti a tema
Rugby Corato, si continua con gli apputnamenti estivi Rugby Corato, si continua con gli apputnamenti estivi La squadra coratina presente a "Sportivity"
La Corgom Under 16 Rugby Corato vince di misura a Potenza La Corgom Under 16 Rugby Corato vince di misura a Potenza La decima e ultima giornata di campionato Under 16 vede vittoriosa la giovanile coratina per punteggio di 0-7(0-1 mete), contro i Giovani Leoni di Potenza
Rugby, al Corato non riesce l'impresa col Potenza Rugby, al Corato non riesce l'impresa col Potenza Si torna in campo il prossimo 7 aprile a Ruvo di Puglia
Rugby, da Corato 6 convocati nella rappresentativa regionale Rugby, da Corato 6 convocati nella rappresentativa regionale «Se in momenti di rabbia sarebbe facile vergognarsi di una città come Corato a nessuno dei membri del Rugby Corato è venuto in mente di togliere il nome di Corato dalle maglie»
Il Corgom Seniores Rugby Corato perde a Foggia con la capolista Il Corgom Seniores Rugby Corato perde a Foggia con la capolista La partita è terminata 61-20 in favore dei padroni di casa foggiani
Vittoria “casalinga” per l’under 16 del Rugby Corato Vittoria “casalinga” per l’under 16 del Rugby Corato Il Corato è arrivato alla sfida dopo due sconfitte consecutive che non hanno demoralizzato lo spirito dei giovani giocatori
«Il Rugby rovina il campo? Solo barzellette» «Il Rugby rovina il campo? Solo barzellette» Ancora una denuncia da parte della società coratina di Rugby
Rugby Corato, il bilancio di un anno tra gioie e delusioni Rugby Corato, il bilancio di un anno tra gioie e delusioni Si chiude il 2018 all'insegna della palla ovale
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.