NMC Femminile
NMC Femminile
Basket

Serie B femminile, la NMC cede il passo a Salerno

La vice capolista s'impone 70-38

Netta sconfitta esterna per le ragazze della Nuova Matteotti Corato che non riescono a superare Salerno e ad agganciarla in classifica. Finisce 70-38 per le campane un match durato solo 20 minuti e che nel terzo quarto ha avuto la sua svolta con il micidiale allungo delle locali, cui le coratine non hanno saputo opporsi per via di qualche errore di troppo sia in attacco che in difesa.

Torna quindi al successo la formazione di coach Forgione che si rilancia in classifica. Coratine che si schierano in avvio sul parquet con Gatta, Pisicchio, Caccavo, De Nicolo e Mangione. Dopo alcuni minuti di studio è la Van Der Linden a muovere lo score per Salerno e a dare il "la" al primo parziale significativo della gara, un 12-0 che sembra da subito indirizzare la gara sui binari casalinghi. Corato però riesce a dimezzare lo svantaggio con due triple della De Nicolo ed ad andare al primo mini riposo sul 12-6.

Il secondo quarto è più equilibrato con Corato che entra in campo più decisa e determinata a continuare la rimonta. Il compito viene svolto diligentemente dalle baresi che, grazie a Caccavo e Mastrototaro su tutte, riescono ad arrivare sul 19-14, in scia alle avversarie. A questo punto Salerno con un ulteriore 10-4 allunga di nuovo sino al 29-18 con cui si chiude il secondo quarto e si va al riposo.

Terzo periodo che si rivelerà decisivo. Dopo un inizio equilibrato (32-19), Corato cede di schianto lasciando campo libero alla vice capolista. Le ragazze di coach Forgione approfittano di ogni singola sbavatura barese e con numerosi contropiedi allungano progressivamente ed inesorabilmente. Micidiale il 21-2 di parziale che tramortisce le velleità della NMC e lancia le locali sul 52-24 a fine terzo quarto. Soltanto 6 i punti messi a segno da Corato in questo parziale.

Ultimo quarto buono solo per le statistiche con la gara ormai tutta dalla parte della Todis. Corato prova a non mollare e a reagire per limitare il passivo e recuperare qualche punto ma non vi riesce perché Salerno non molla ed alla fine chiude sul 70-38, con i 5 punti finali della Ferraretti che rendono meno indolore un match da archiviare in fretta.

SALERNO BASKET - NUOVA MATTEOTTI CORATO 70 - 38

SALERNO BASKET: Duran, Cragnolino, Van Der Linden, Martella, Gomez, Giulivo, Scolpini, Paradisi. All. Forgione.

NUOVA MATTEOTTI CORATO: Mangione, Rinaldi, Lenzu 2, Pisicchio, De Nicolo 11, Ferraretti 7, Caccavo 6, Gatta 1, Amorese, Mastrototaro 7, De Gennaro 4, Annoscia. All. De Nicolo.

ARBITRI: Procida di San Cipriano Picentino (SA) e Moro di Salerno.

PARZIALI: 12-6, 29-18, 52-24, 70-38

NOTE: Fallo antisportivo ad Amorese
  • NMC Femminile
Altri contenuti a tema
Il coronavirus ferma anche la Serie B Il coronavirus ferma anche la Serie B Rinviata la gara a Capri della NMC Femminile
NMC Femminile, si chiude a Capri la regular season di Serie B NMC Femminile, si chiude a Capri la regular season di Serie B Ultimo impegno del girone per le ragazze coratine
NMC Femminile, vittoria nell'ultima di regular season NMC Femminile, vittoria nell'ultima di regular season Le biancoblu battono Potenza 58-44
Ultima di regular season con Potenza per la NMC Femminile Ultima di regular season con Potenza per la NMC Femminile Le coratine di coach Bruno De Nicolo accederanno matematicamente ai playout
NMC Femminile sconfitta in casa da Battipaglia NMC Femminile sconfitta in casa da Battipaglia La partita si conclude con punteggio 45-58
NMC femminile, arriva la vice capolista Battipaglia NMC femminile, arriva la vice capolista Battipaglia Primo di due match interni per le coratine
Basket femminile, la NMC lotta per 3 quarti, poi si arrende Basket femminile, la NMC lotta per 3 quarti, poi si arrende Taranto s'impone 60-42
NMC femminile, per le coratine test impegnativo a Taranto NMC femminile, per le coratine test impegnativo a Taranto Sabato in terra jonica per il colpaccio
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.