NMC femminile
NMC femminile
Basket

Serie B, operazione riscatto per la Nuova Matteotti Corato

Le ragazze sabato in trasferta contro Scafati

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Provare a vincere per centrare il secondo blitz esterno consecutivo e dimenticare la sconfitta interna contro la Pink Bari. È quanto cercherà di fare la formazione femminile della Nuova Matteotti Corato guidata da coach Bruno De Nicolo, che sabato nella terza giornata di campionato sarà di scena al PalaGalvani di Angri per affrontare Scafati.

Una gara intensa contro una formazione agguerrita che è finora imbattuta e viene dalla vittoria esterna ottenuta contro lo Stabia. Una squadra, quella di Scafati, guidata dal riconfermato coach Nicola Ottaviano, che ha un roster abbastanza giovane. A parte il capitano Iozzino, 31enne, l'età media è molto bassa e la più anziana giocatrice non supera i 26 anni.

Due i nuovi acquisti nel gruppo campano, entrambe straniere e per la precisione argentine. Si tratta di Camila Berardi, play 26enne, e di Emilia Garcia Leon, ala forte 25enne. Assieme alla già citata Iozzino ed alla Sapienza costituiscono la spina dorsale di un gruppo che ha tanta voglia di stupire e far bene e ripetere il buon torneo dell'anno scorso, quando arrivò sesta.

Una squadra tutta cuore, grinta e difesa, molto simile a quella della Matteotti, che sta preparando al meglio la sfida cercando di limare gli errori emersi sabato scorso e ricaricando le pile in vista di una nuova gara che si prospetta incerta sino alla fine.

Sull'ultimo match, contro Bari, e sul prossimo impegno, contro Scafati, commenta così Sabrina Annoscia, guardia, classe 1995, ed autrice di 7 punti contro le baresi: "Contro Bari, squadra che ambisce a vincere il campionato con un roster molto più lungo ed esperto del nostro, abbiamo purtroppo commesso degli errori che abbiamo pagato anche oltremisura visto che loro sono state praticamente infallibili o quasi. Abbiamo imparato la lezione e cercheremo di non ripetere la prestazione di sabato, fermo restando che sfodereremo la stessa voglia di vincere. Per il prossimo turno di campionato andremo ad Angri cercando di mettere in campo tutta la nostra determinazione. Non sappiamo cosa ci aspetta perché non conosciamo le nostre avversarie ma ci possiamo basare solo sui risultati che hanno fin qui ottenuto. Sarà una gara dura ma speriamo, giocando come sappiamo, di poter bissare il risultato avuto a Caserta".

Arbitreranno la gara, in programma sabato alle ore 17,30 i signori Picardo di Baronissi (SA) e Procida di San Cipriano Picentino (SA).
  • NMC Femminile
Altri contenuti a tema
Il coronavirus ferma anche la Serie B Il coronavirus ferma anche la Serie B Rinviata la gara a Capri della NMC Femminile
NMC Femminile, si chiude a Capri la regular season di Serie B NMC Femminile, si chiude a Capri la regular season di Serie B Ultimo impegno del girone per le ragazze coratine
NMC Femminile, vittoria nell'ultima di regular season NMC Femminile, vittoria nell'ultima di regular season Le biancoblu battono Potenza 58-44
Ultima di regular season con Potenza per la NMC Femminile Ultima di regular season con Potenza per la NMC Femminile Le coratine di coach Bruno De Nicolo accederanno matematicamente ai playout
NMC Femminile sconfitta in casa da Battipaglia NMC Femminile sconfitta in casa da Battipaglia La partita si conclude con punteggio 45-58
NMC femminile, arriva la vice capolista Battipaglia NMC femminile, arriva la vice capolista Battipaglia Primo di due match interni per le coratine
Basket femminile, la NMC lotta per 3 quarti, poi si arrende Basket femminile, la NMC lotta per 3 quarti, poi si arrende Taranto s'impone 60-42
NMC femminile, per le coratine test impegnativo a Taranto NMC femminile, per le coratine test impegnativo a Taranto Sabato in terra jonica per il colpaccio
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.