Incendio
Incendio
Cronaca

A fuoco un fabbricato di campagna

L'allarme lanciato dalle guardie campestri di Corato

Continuiamo a parlare di episodi incendiari verificatisi nella notte. Questa volta le fiamme si sono propagate all'interno di un fabbricato rurale situato in contrada Chiancone tra Corato ed Andria. Dell'incendio si sono accorte le guardie campestri di Corato in un giro di perlustrazione durante la notte proprio in quella Contrada. I vigilanti hanno immediatamente contattato i vigili del fuoco che si sono precipitati sul posto domando le fiamme. Sul posto anche gli agenti del commissariato di polizia di Andria che hanno avviato le indagini per risalire alla natura dell'incendio.
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • Incendio
Altri contenuti a tema
Incendio sulle Murge, intervengono le Gadit Incendio sulle Murge, intervengono le Gadit Le fiamme sarebbero state appiccato dolosamente
Fumo dall'Astoria Palace, in fiamme la siepe Fumo dall'Astoria Palace, in fiamme la siepe È accaduto intorno alle 21
Altra auto data alle fiamme nella notte Altra auto data alle fiamme nella notte È accaduto in via Egnazia
Vasto incendio sulle murge, paura per una masseria abitata Vasto incendio sulle murge, paura per una masseria abitata In fiamme oltre 40 ettari di vegetazione
Fuoco lungo i binari, fiamme alte in via Trani Fuoco lungo i binari, fiamme alte in via Trani L'incendio ha interessato la zona che lambisce la ferrovia
Automobile in fiamme, continua la scia degli incendi Automobile in fiamme, continua la scia degli incendi Il rogo nella notte
Brucia il Diamond, pompieri in azione sino a mezzanotte Brucia il Diamond, pompieri in azione sino a mezzanotte Il rogo è molto probabilmente di origine dolosa
Ennesima auto incendiata nella notte Ennesima auto incendiata nella notte Il rogo ha distrutto una Toyota
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.