Vaccino
Vaccino
Attualità

A scuola in sicurezza, prima dose di vaccino per l’85% degli studenti in tutta la provincia

Oltre 43mila i giovani fra i 16 e i 19 anni ad aver ricevuto la prima somministrazione

Pronti a tornare a Scuola nella massima sicurezza, grazie al vaccino. A meno di due settimane dall'avvio ufficiale delle lezioni in Puglia, il prossimo 20 settembre, studenti e studentesse baresi hanno superato in anticipo l'"esame" della vaccinazione.

L'85% dei ragazzi compresi nel gruppo 16-19 anni, esattamente 43.611 su circa 51mila che frequentano le scuole superiori o si sono appena maturati e in parte stanno per affrontare l'Università, ha già ricevuto la prima somministrazione di vaccino anti-Covid. Il picco è stato raggiunto nella città di Bari con il 90%: 10.695 giovanissimi vaccinati con prima dose su circa 11.900. Anche rispetto alla copertura completa, la campagna è molto avanti: più di sei ragazzi su 10, il 64%, sono stati immunizzati. E a Bari questa soglia cresce sino al 67%.

Risultati raggiunti in virtù del lavoro svolto dal Nucleo Operativo Aziendale Vaccini e dal Dipartimento di Prevenzione della ASL Bari che hanno impresso una doppia accelerazione alla campagna vaccinale, prima con l'avvio dell'accesso libero per gli under 19 in tutti gli hub, poi con la "chiamata attiva" organizzata in stretta collaborazione con le istituzioni scolastiche, particolarmente impegnate nel sensibilizzare la popolazione in età scolare.

Anche allargando l'analisi al target dei 12-19enni, del resto, i numeri parlano chiaro: il 78%, ossia 77.156 dei quasi 99mila giovanissimi, ha usufruito della prima somministrazione di vaccino anti-Covid e quasi la metà, il 47%, ha completato il ciclo di immunizzazione. Percentuali ancora più alte nella città di Bari, dove la risposta dei ragazzi e delle ragazze è stata convinta: 83% vaccinato con prima dose, in termini assoluti 19.368 su 23.447, e quasi 1 su 2 (49%) interamente immunizzato.

L'obiettivo di mettere in sicurezza la Scuola, insomma, è davvero vicinissimo, anche nel confronto con le statistiche nazionali per lo stesso target: in Italia - dato aggiornato al 7 settembre - il 59,3% dei 12-19enni è stato vaccinato con una dose e il 38,5 con dose doppia o unica.
  • Vaccino Covid
Altri contenuti a tema
Effetto vaccino nelle scuole, il 97% di casi positivi in meno rispetto a ottobre 2020 Effetto vaccino nelle scuole, il 97% di casi positivi in meno rispetto a ottobre 2020 Dg Sanguedolce: “Adesione record alle vaccinazioni della fascia di età 12-19 anni, impariamo dai nostri ragazzi”
Vaccino anti Covid, al via le prenotazioni di terza dose per gli over 60 Vaccino anti Covid, al via le prenotazioni di terza dose per gli over 60 Possono prenotare le persone nate prima del 31 dicembre 1961 che hanno ricevuto la seconda dose da almeno sei mesi
Pugno duro della Asl contro i sanitari no vax: 57 sospensioni Pugno duro della Asl contro i sanitari no vax: 57 sospensioni Nei giorni scorsi sospesi altri 11 operatori
Covid, nuovi contagi in calo del 30%.  A Corato 14 nuove positività Covid, nuovi contagi in calo del 30%. A Corato 14 nuove positività L'88% dei coratini ha ricevuto la prima dose
Vaccini anticovid, ancora 2 appuntamenti per le seconde dosi Vaccini anticovid, ancora 2 appuntamenti per le seconde dosi La somministrazione sarà concentrata in due giornate
Operatori sanitari no vax, ASL Bari avvia le procedure di sospensione Operatori sanitari no vax, ASL Bari avvia le procedure di sospensione Il Dirigente Sanguedolce: “Provvedimenti necessari per tutelare la salute di lavoratori e utenti”
Rilascio Green pass, uno sportello dedicato anche all'hub di Corato Rilascio Green pass, uno sportello dedicato anche all'hub di Corato I cittadini potranno recarsi al centro vaccinale previa segnalazione delle problematiche alla Asl
Terza dose vaccino anti Covid: si parte da lunedì in Puglia Terza dose vaccino anti Covid: si parte da lunedì in Puglia Per il momento coinvolte solo alcune categorie di pazienti con fragilità
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.