Incontro con le associazioni di Spinazzola
Incontro con le associazioni di Spinazzola
Eventi

A Spinazzola si promuove il cinema d'autore con le associazioni dell'alta Murgia

Incontro promosso dall'assessore De Marinis e dalla vice sindaca Silvestri

Lunedì 27 agosto a Spinazzola l'assessore Nicoletta De Marinis e la vice sindaca Giuliana Silvestri si sono impegnate a creare un incontro con i rappresentanti di tutte le associazioni operanti nel paese situato tra le colline dell'alta Murgia, per parlare di cinema e della "bellezza dello spettatore attivo".
L'appuntamento è nato dal desiderio di dialogo con tutti i cittadini di Spinazzola espresso da Anna Moretti, direttrice artistica della rassegna di film d'Autore finanziata dall'Apulia Film Commission, che si svolge in questi giorni presso il Cine-Teatro Supercinema di Spinazzola.
Rocco Calenda e suo suocero Andrea Buccomino hanno vinto il bando regionale volto a rilanciare la politica culturale delle sale di piccoli e grandi centri urbani pugliesi.
C'è un grande fermento creativo intorno all'organizzazione degli eventi spinazzolesi che, durante tutto l'anno, vedono le associazioni protagoniste di iniziative di diversa natura atte a promuovere l'incontro con l'altro; tant'è vero che l'invito alla presentazione del progetto di argomento cinematografico è stato accolto di buon grado da moltissimi cittadini, venuti in rappresentanza di quasi tutte le associazioni spinazzolesi.
Il dibattito scaturito dalla proposta di Anna Moretti avente come argomento le possibili attività collaterali alla rassegna da organizzare "insieme" è stato vivo, ci si è confrontati a lungo, si è espressa la preferenza di incontrarsi ancora!
La voglia di affrontare tematiche circa il dialogo generazionale e la richiesta di coinvolgere anche le scuole sono stati i punti su cui maggiormente si è posto l'accento.
Nell'attesa di conversare con il regista e autore del cinema Matteo Garrone il 5 settembre, le associazioni e l'amministrazione comunale stanno promuovendo la rassegna invitando al cinema tutti gli abitanti di Spinazzola.
Nel frattempo, la direttrice artistica Anna Moretti, cercando di allargare i confini di utenza del progetto, anche per donare una programmazione di film di tutto rispetto accompagnata spesso da incontri con i professionisti del cinema ad un gran numero di spettatori, è riuscita ad ottenere il patrocinio dei comuni di Minervino, Venosa, Irsina, Gravina in Puglia, Poggiorsini e Palazzo San Gervasio.
  • Cinema
Altri contenuti a tema
Corato dice addio per sempre al Cinema Elia Corato dice addio per sempre al Cinema Elia Dopo 22 anni smantellate le poltrone. Cirasola: «È la perdita di un propulsore di cultura»
Apulia Web Fest 2020, oggi la cerimonia di premiazione in streaming Apulia Web Fest 2020, oggi la cerimonia di premiazione in streaming Il festival internazionale in Puglia che premia l'eccellenza del cinema digitale indipendente
Sale cinematografiche e schermi accesi per la notte del David di Donatello Sale cinematografiche e schermi accesi per la notte del David di Donatello Il flash mob promosso da ANEC che coinvolgerà 62 comuni di Puglia, per un totale di 249 schermi e 38 palcoscenici
Incassi record per Tolo Tolo. Minervino Murge porta fortuna a Checco Zalone Incassi record per Tolo Tolo. Minervino Murge porta fortuna a Checco Zalone Alcune scene del film sono state girate a Minervino Murge
La piccola Giada Ilarini Cimadomo nella fiction "Imma Tataranni - sostituto procuratore" La piccola Giada Ilarini Cimadomo nella fiction "Imma Tataranni - sostituto procuratore" Con lei anche il giovanissimo Domenico Scaringella
La coratina Luciana De Palma nel cast del "Commissario Spiedone" La coratina Luciana De Palma nel cast del "Commissario Spiedone" Da oggi in onda la sitcom girata anche a Corato
Nicoletta Di Bisceglie, giovane attrice del Centro sperimentale di cinematografia di Roma Nicoletta Di Bisceglie, giovane attrice del Centro sperimentale di cinematografia di Roma Per lei il premio Kinéo 2019 come "Giovane rivelazione"
Oscar alla carriera per Lina ​Wertmüller: a Corato girò "Io speriamo che me la cavo" Oscar alla carriera per Lina ​Wertmüller: a Corato girò "Io speriamo che me la cavo" La pellicola fu girata in Piazza Abbazia
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.