Auto rubata
Auto rubata
Cronaca

Auto cannibalizzate ritrovate nelle campagne di Corato

Erano state rubate a Bisceglie

La scoperta, nel pomeriggio di martedì 17 settembre, l'hanno fatta le Guardie Campestri di Corato durante un servizio di pattugliamento.

Due auto, un'Opel Insignia e un'Opel Mokka, risultate rubate in mattinata a Bisceglie, sono state letteralmente cannibalizzate e le loro carcasse abbandonate in contrada Colonnella, nell'agro coratino.

Sul posto gli agenti della Polizia Locale di Corato, che hanno identificato i mezzi e contattato i proprietari, cui non è rimasto altro che constatare l'accaduto.
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • Auto rubate
Altri contenuti a tema
Furti d'auto, Carabinieri setacciano Cerignola. Rinvenuta auto rubata a Corato Furti d'auto, Carabinieri setacciano Cerignola. Rinvenuta auto rubata a Corato Due persone sono state arrestate
Auto sospetta segnalata ai vigilanti: era stata rubata a Corato Auto sospetta segnalata ai vigilanti: era stata rubata a Corato Il ritrovamento alla periferia di Trani
Auto cannibalizzata ritrovata nelle campagne di Corato Auto cannibalizzata ritrovata nelle campagne di Corato Il ritrovamento da parte delle Guardie Campestri
Elicottero della Polizia scopre auto rubate a ridosso del castello Elicottero della Polizia scopre auto rubate a ridosso del castello I fuoristrada sarebbero serviti per atti criminosi
Guardie Campestri di Corato ritrovano un'auto rubata Guardie Campestri di Corato ritrovano un'auto rubata Il veicolo è stato riconsegnato al proprietario
Auto rubata rinvenuta appena fuori il centro abitato Auto rubata rinvenuta appena fuori il centro abitato In azione le Guardie Campestri
Auto chiusa e abbandonata sulle murge: era rubata Auto chiusa e abbandonata sulle murge: era rubata Intervento delle Guardie Ambientali d'Italia
1 Auto rubata rinvenuta nelle campagne Auto rubata rinvenuta nelle campagne Il ritrovamento da parte delle Guardie Campestri
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.