Aggressione
Aggressione
Cronaca

Botte all'ispettore della pay tv mentre guardano la partita in un circolo

Tre persone ai domiciliari. Brutta avventura per un coratino a Lecce

Picchiato e rapinato durante una ispezione finalizzata al contrasto dell'uso illegale di schede di pay tv. È quanto accaduto ad un ispettore di una azienda televisiva che fornisce contenuti a pagamento, di Corato, lo scorso fine settimana in una località del leccese.

Secondo quanto riferito da Teleramanews, l'ispettore si sarebbe recato in un circolo privato di Squinzano dove si stava trasmettendo una partita di calcio con una scheda pirata. Al momento della verifica sarebbe stato aggredito verbalmente e fisicamente da tre delle persone presenti nel circolo che lo avrebbero bloccato e costretto a cancellare dal cellulare le foto scattate a prova dell'utilizzo illegale dell'apparecchio. Tutto ciò mentre una ventina di persone inveivano contro di lui anche con sputi.

L'Ispettore è riuscito a scappare e a chiedere aiuto ai carabinieri che, raccolta la sua denuncia, hanno arrestato due ventenni e un 34enne ritenuti responsabili dell'aggressione.
  • Aggressione
Altri contenuti a tema
Giovane donna aggredita nel centro cittadino Giovane donna aggredita nel centro cittadino Indagano i Carabinieri
Accoltellamento in piazza Venezuela: sono liberi i presunti responsabili Accoltellamento in piazza Venezuela: sono liberi i presunti responsabili Per loro una denuncia in stato di libertà
Due aggressioni in poche ore, ancora violenza in Piazza Venezuela Due aggressioni in poche ore, ancora violenza in Piazza Venezuela Accoltellato un uomo, è in ospedale
Tensione in Piazza Venezuela, volano botte Tensione in Piazza Venezuela, volano botte Sul posto forze dell'ordine per sedare una violenta rissa
Violento litigio in abitazione, ferite due persone Violento litigio in abitazione, ferite due persone La lite sarebbe scaturita in ambito familiare
Quattordicenne di Corato aggredito allo stadio perché tifava Inter Quattordicenne di Corato aggredito allo stadio perché tifava Inter Individuati i presunti aggressori. Indaga la digos di Lecce
Criminalità a Corato, minorenne blocca scippatore Criminalità a Corato, minorenne blocca scippatore Il furto ai danni di una anziana sventato da un 12enne
Sicurezza in città: De Benedittis chiede tavolo per l'ordine, la Lega scende in piazza Sicurezza in città: De Benedittis chiede tavolo per l'ordine, la Lega scende in piazza La reazione di alcuni gruppi politici ai recenti casi di cronaca
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.