corato JPG
corato JPG
Cronaca

Caccia al rame rubato, sequestri in un'autodemolizione

Individuato un lavoratore a nero che percepiva indennità di disoccupazione

Un'operazione congiunta degli agenti della Polizia di Stato e della Polizia Locale ha portato al sequestro di diversi quintali di rame, probabilmente rubato, e alla denuncia per ricettazione nei confronti del titolare di un'autodemolizione della città.

Nell'ambito di una operazione nazionale di Polizia, mirata appunto alla ricerca di materiale ferroso provento di furti effettuati di notte lungo la tratta ferroviaria o sulle murge, gli agenti del Commissariato di Corato, coordinati dal vice questore dott. Saverio Mezzina, hanno passato al setaccio alcune autodemolizioni locali e dei paesi limitrofi.

Con loro i colleghi della Polizia Locale. Insieme hanno individuato all'interno di un'autodemolizione della città una grossa sacca di tela con all'interno prodotti di lavorazione in rame per un peso complessivo di diversi quintali. Gli agenti hanno chiesto spiegazioni al titolare dell'autodemolizione, il quale non ha saputo fornire dettagliate informazioni circa la provenienza del materiale che è stato sequestrato. Il titolare è stato denunciato per ricettazione.

I controlli degli agenti hanno riguardato anche la posizione di chi lavora nell'autodemolizione. È risultato che un soggetto che lavorava all'interno della struttura, non solo non era in regola ma, risultando disoccupato, percepiva una indennità di disoccupazione.

Sempre con gli agenti della Polizia Locale, i poliziotti hanno effettuato diversi controlli presso circoli ricreativi, consentendo di monitorarne i frequentatori.
  • Polizia
  • Polizia Locale
Altri contenuti a tema
Contenimento diffusione Covid-19, intesa tra Regione e Anci Puglia Contenimento diffusione Covid-19, intesa tra Regione e Anci Puglia Disponibile una dotazione finanziaria di 1,5 milioni di euro
Incassava gli acconti delle vendite e poi spariva, nei guai 32enne di Corato Incassava gli acconti delle vendite e poi spariva, nei guai 32enne di Corato L'uomo agiva su Facebook. La denuncia partita da Canicattì, in Sicilia
Morte Tarantini, proseguono le indagini. Ritrovato l'hard disk con le immagini delle telecamere Morte Tarantini, proseguono le indagini. Ritrovato l'hard disk con le immagini delle telecamere Si cerca di capire chi si trovasse alla guida dell'auto che ha travolto l'ex tenente della Polizia Locale
A Corato si torna a sparare. Un uomo ferito da un'arma A Corato si torna a sparare. Un uomo ferito da un'arma È accaduto in via Prenestina
Sgominata rete di pedofili, vendevano online le immagini hot Sgominata rete di pedofili, vendevano online le immagini hot Operazione "pay for see" della polizia postale
Giovane coratina vittima di abusi a Firenze Giovane coratina vittima di abusi a Firenze La 21enne è stata sottratta al giogo dei malintenzionati dall'intervento della Polizia
Nella villa comunale a tarda sera, identificata una persona dalla Polizia Locale Nella villa comunale a tarda sera, identificata una persona dalla Polizia Locale Cinque altri individui sono riusciti a scappare
Emiliano ringrazia le Polizie Locali riconoscendone la funzione strategica Emiliano ringrazia le Polizie Locali riconoscendone la funzione strategica Emiliano: «Ritorneremo a lavorare sui i progetti di sviluppo delle Vostre competenze»
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.