Sicurezza Lavoro
Sicurezza Lavoro
Scuola e Lavoro

Cassa integrazione in deroga, Leo: «Arrivate 35mila domande»

Si viaggia ad una velocità di 900 pratiche al giorno evase

L'assessore alla Formazione e Lavoro Sebastiano Leo comunica che: «il numero di domande di cassa integrazione in deroga inoltrate da parte delle imprese pugliesi alla Regione Puglia, su tutto il territorio regionale, è pari a 34.689.

Ad oggi la Regione Puglia ha istruito e decretato e, quindi, trasmesso ad INPS, un numero pari a 5.573 domande di CIGD da parte delle rispettive imprese per un numero di lavoratori interessati pari a 13.343. A queste, si aggiungono n. 492 istanze da rigettare e n. 120 istanze che richiedono una integrazione documentale».

Nell'arco della scorsa settimana sono state lavorate una media di circa 600 pratiche giornaliere, aumentate a 900 di oggi, grazie al rafforzamento degli operatori.

A partire da domani, il numero del personale impiegato nella fase istruttoria delle suddette pratiche, già fortemente implementato, sarà ulteriormente raddoppiato con l'obiettivo di raggiungere la media di circa 2.000 domande di CIGD lavorate, istruite e decretate per singola giornata, al fine di completare tutte le domande nell'arco di 10-12 giorni lavorativi.

Si consideri, al solo fine di comprendere la straordinaria emergenza amministrativa che l'Ente sta attraversando che, per tutto il 2012, furono lavorate da Regione Puglia circa 3.000 pratiche di Cassa Integrazione Straordinaria e che oggi, nell'arco di un mese, ne sono state lavorate complessivamente 6.108 definendo, nel medesimo periodo, protocolli e procedure con le organizzazioni sindacali e le associazioni datoriali".
  • Lavoro
Altri contenuti a tema
Offerta di lavoro, azienda di Corato cerca ragioniere Offerta di lavoro, azienda di Corato cerca ragioniere Si richiede conoscenza nell’ambito fatturazione e contabilità: tutti i dettagli
De Benedittis incontra gli estetisti: «Sosterrò le loro richieste dinanzi al sindaco Decaro» De Benedittis incontra gli estetisti: «Sosterrò le loro richieste dinanzi al sindaco Decaro» Questa mattina l'incontro con la categoria
Lavoro e Sicurezza Srl, servizio di dopo-scuola per minori dai 6 ai 18 anni Lavoro e Sicurezza Srl, servizio di dopo-scuola per minori dai 6 ai 18 anni Con interventi educativi mirati per DSA-BES
Figure professionali in Regione, presto avviso pubblico per short list Figure professionali in Regione, presto avviso pubblico per short list Per ricoprire incarichi di cooperazione territoriale europea e sviluppo sostenibile
Covid, associazioni e sindacati: "Potenziare smart working e ridurre spostamento dei lavoratori" Covid, associazioni e sindacati: "Potenziare smart working e ridurre spostamento dei lavoratori" Confartigianato: "Però anche controlli più severi per le strade"
Crisi economica da Covid, il 70% di chi ha perso lavoro è donna Crisi economica da Covid, il 70% di chi ha perso lavoro è donna Coldiretti in Commissione Agricoltura chiede disciplina dell'imprenditoria e lavoro femminile in agricoltura
Lavoro e Sicurezza Srl, progettazione e realizzazione di interventi di socializzazione in campo educativo-ricreativo per minori Lavoro e Sicurezza Srl, progettazione e realizzazione di interventi di socializzazione in campo educativo-ricreativo per minori Una panoramica sulle principali attività del Centro Aperto Polivalente per Minori "Mille Colori"
Lavoro e Sicurezza Srl, manutenzione professionale e cura di aree verdi e giardini pubblici e privati Lavoro e Sicurezza Srl, manutenzione professionale e cura di aree verdi e giardini pubblici e privati Servizio altamente professionale per trasformare il proprio giardino in un'oasi verde
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.