Giuseppe di vagno
Giuseppe di vagno
Attualità

Corato celebra Giuseppe Di Vagno nel centenario della sua scomparsa

Domenica la celebrazione storica presso il Cinema Alfieri

Il 2021 è l'anno del Centenario dell'assassinio di Giuseppe Di Vagno, il giovane parlamentare socialista colpito a morte a Mola di Bari la sera del 25 settembre, dove spirò il mattino successivo fra le braccia dell'anziana madre e della giovanissima sposa, avendo al suo fianco i suoi compagni più fidati: fra i quali Giuseppe Di Vittorio.

La Fondazione "Giuseppe Di Vagno (1889-1921)", assieme a decine di enti e associazioni, è impegnata ad onorare la ricorrenza attraverso un programma che ha ricevuto il suggello del Governo e del Parlamento della Repubblica con l'istituzione del Comitato Nazionale per il Centenario.

Il Centenario Di Vagno è, innanzitutto, un'operazione di rievocazione storica, ma anche un'occasione per fare il punto sulle nuove battaglie di quell'antifascismo su cui è nata la Costituzione della Repubblica Italiana.

In questo quadro, anche Corato darà il suo rilevante contributo con una celebrazione storica che si terrà domenica 24 ottobre alle ore 10,15 presso il Cinema Alfieri di Corato, intitolata "Di Vagno & noi. Il Centenario". A tal proposito, dichiara il presidente dell'ANPI Corato, Giovanni Capurso: "Di Vagno e Noi perché, in fondo, le battaglie per la difesa del proletariato contadino o a favore della questione meridionale del martire socialista sono le stesse battaglie che interessano ancora noi oggi come quella relativa al caporalato o allo stanziamento di fondi adeguati per il rilancio del Sud".

La manifestazione è organizzata con il patrocinio del Comune di Corato, "socio pubblico" della Fondazione "Giuseppe Di Vagno (1889-1921)" e il sostegno delle associazioni "Verso Sud", "Lavorare Stanca", "Presidi del libro" di Corato e "CGIL Corato". Tra gli interventi vanno segnalati quello di Pasquale Martino dell'ANPI Bari e dello stesso Presidente della Fondazione "Giuseppe Di Vagno (1889-1921)" Gianvito Mastroleo.

Durante l'incontro verrà ricordata la figura del martire socialista anche contestualizzando il suo assassinio all'interno della genesi del fascismo. A completamento della manifestazione verrà proiettato il cortometraggio di Pierluigi Ferrandini "Lutto di civiltà" e verranno letti alcuni testi di satira politica di Giuseppe Di Vagno appartenenti alla rubrica "Marco polo dalla luna".

L'ingresso, con green pass, è gratuito.
  • ANPI Corato
  • Centenario
Altri contenuti a tema
Primo Congresso ANPI e nuovo Direttivo. Giovanni Capurso confermato presidente Primo Congresso ANPI e nuovo Direttivo. Giovanni Capurso confermato presidente Un bilancio delle attività finora svolte per guardare a nuove progettualità
Nonna Lucia e i suoi 108 anni: è la più longeva di Corato Nonna Lucia e i suoi 108 anni: è la più longeva di Corato Ieri ha festeggiato il suo compleanno
Parte il progetto di ricerca "Storie Resistenti" Parte il progetto di ricerca "Storie Resistenti" Iniziativa dell'Anpi locale
I volti dei partigiani coratini in una mostra dedicata all'Anpi I volti dei partigiani coratini in una mostra dedicata all'Anpi Saranno esposti per 10 giorni
Questione meridionale e Recovery fund, il 2 giugno dell'Anpi Questione meridionale e Recovery fund, il 2 giugno dell'Anpi Un webinar per discutere di un tema di rilevanza
"Note di Resistenza" il contributo dell'ANPI Maria Diaferia al primo Festival della Liberazione "Note di Resistenza" il contributo dell'ANPI Maria Diaferia al primo Festival della Liberazione Un video intepretato da Claudia Lerro e Fabio Di Gennaro
Resistenza, cultura e comunità, il primo Festival della Liberazione di ANPI Corato Resistenza, cultura e comunità, il primo Festival della Liberazione di ANPI Corato Il programma delle iniziative organizzate dalla sezione cittadina "Maria Diaferia" si protrae fino al 2 giugno
Legge Strazzema, ANPI Corato raccoglie quasi 400 firme Legge Strazzema, ANPI Corato raccoglie quasi 400 firme La nota del comitato di Sezione
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.