Mappamondo
Mappamondo
Vita di Città

Corato città multietnica accoglie 1500 stranieri

Sono il 2.9% della popolazione residente in città

Con l'unica eccezione del 2016, l'ultimo quindicennio ha visto triplicarsi il numero di persone straniere residenti a Corato.

Secondo i dati diffusi ad inizio anno, nel 2019 a Corato risultano residenti 1419 persone di nazionalità straniera, pari al 2.9% dell'intera popolazione. Una cifra in costante crescita, anno per anno: nel 2004 erano meno di cinquecento gli stranieri residenti in città.

La comunità straniera più numerosa presente a Corato è quella marocchina, con il 26,1% di tutti gli stranieri presenti sul territorio, seguita da quella proveniente dalla Romania (25.4%) e dall'Albania (12.65).

L'unico continente non rappresentato a Corato è l'Oceania. A Corato, infatti, risiedono stranieri provenienti da America, Asia, Africa ed Europa.

Come detto, la comunità straniera più numerosa è quella proveniente dal Marocco: sono 370 i marocchini che risiedono a Corato. L'Africa è rappresentata anche da 39 persone provenienti dalla Nigeria, 18 dalla Tunisia, 18 dal Senegal, 9 dal Gambia, 8 dall'Algeria, 7 dalla Costa d'Avorio, 6 dal Mali, 5 dalla Repubblica del Congo, 3 dal Ghana, 2 a testa per Guinea, Somalia ed Egitto e uno a testa per Tanzania, Burkina Faso, Guinea Bissau, Liberia e Uganda.

La comunità europea che conta il maggior numero di residenti a Corato è quella Rumena con 360 residenti. Segue quella albanese, con 179, quella macedone con 29 e a seguire quella proveniente dalla Polonia, con 29 residenti. Dall'Ucranina ne provengono 18, dalla Repubblica Moldova 13, dal Regno Unito 7, dalla Bosnia Erzegovina 5, dalla Francia 5, dalla Germania 4, dalla Grecia 3. Due per Slovacchia, Paesi Bassi, Federazione Russa, Bielorussia, Belgio. Uno rispettivamente da Bulgaria, Portogallo, Turchia, Montenegro, Repubblica Ceca e Irlanda.

Sono 200 i cittadini asiatici residenti a Corato. Essi provengono da: Georgia (97 di cui 77 femmine), India (47), Repubblica Popolare Cinese (34), Pakistan (6), Filippine (4)), Myanmar (4), Afghanistan (3), Thailandia (2), Repubblica Islamica dell'Iran (1), Giappone (1), Bangladesh (1).

La comunità proveniente dall'America maggiormente rappresentata è quella proveniente dal Brasile con 18 persone. Seguono: Venezuela (17), Cuba (14), Repubblica Dominicana (10), Ecuador (5), Stati Uniti d'America (1).
  • Comune di Corato
Altri contenuti a tema
Il Comune testa il gradimento dei servizi, al via il questionario per i cittadini Il Comune testa il gradimento dei servizi, al via il questionario per i cittadini Parte oggi il monitoraggio sulla soddisfazione degli utenti
Danno erariale, la Corte dei Conti conferma la condanna per l'ex sindaco Perrone e il dott. D'Introno Danno erariale, la Corte dei Conti conferma la condanna per l'ex sindaco Perrone e il dott. D'Introno Oggetto della contesa è il contratto della dott.ssa Maria Fiore nello staff dell'allora primo cittadino
Nominato il commissario Prefettizio. Reggerà la città sino alle elezioni Nominato il commissario Prefettizio. Reggerà la città sino alle elezioni Sciolto il consiglio comunale
Revocato il segretario comunale Revocato il segretario comunale Lo ha annunciato il sindaco durante i lavori del consiglio comunale
Nuova giunta, IDEA: «Non abbiamo indicato alcun nome come assessore» Nuova giunta, IDEA: «Non abbiamo indicato alcun nome come assessore» Il chiarimento del coordinamento cittadino della lista del centrodestra
L'Ora della Terra, anche a Corato luci spente per vincere la sfida del cambiamento climatico L'Ora della Terra, anche a Corato luci spente per vincere la sfida del cambiamento climatico Dalle 20.30 alle 21.30 si spegneranno le luci di Palazzo di Città, Piazza Cesare Battisti e Piazza Matteotti
Rosanna Riflesso è il commissario inviato dal Prefetto Rosanna Riflesso è il commissario inviato dal Prefetto Amministrerà la città sino ad elezioni
Massimo Mazzilli non è più sindaco di Corato Massimo Mazzilli non è più sindaco di Corato il primo cittadino non ha ritirato le dimissioni
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.