Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Corato e comuni limitrofi blindati per evitare l'esodo: posti di blocco ovunque

La misura di controlli per evitare spostamenti ingiustificati

L'appuntamento delle festività Pasquali in piena emergenza sanitaria determinata dalle esigenze di contenimento alla diffusione del virus COVID-19, ha imposto un'ulteriore intensificazione dei controlli sugli assi stradali delle province di Bari e BAT, da parte dell'Arma dei Carabinieri, anche con l'utilizzo di elicotteri del 6° NEC di Bari.

Importante il dispiegamento di forze in particolare nei luoghi strategici di passaggio. Anche a Corato da questa mattina i militari e altre forze di polizia sono a lavoro per evitare spostamenti ingiustificati in vista delle festività pasquale

Nella giornata di oggi i controlli si sono incentrati nella provincia BAT e nei comuni del nord barese, con particolare riferimento alle arterie stradali che consentono di raggiungere le località turistiche balneari e rurali, mete potenziali di turisti intenzionati ad infrangere le suddette misure di contenimento, in quanto attratte dal miraggio di poter trascorrere queste soleggiate giornate di festa in comitiva.

Notevole è la mole di controlli eseguiti sulla SS 16 bis, sulla SP 170 e sulla SP 231, oltre che sulle strade minori di accesso e deflusso dalle città di Andria, Barletta e Trani. Non sono mancate le sanzioni amministrative in violazione al D.P.C.M. in vigore, ma anche quelle relative a violazioni del codice della strada.

Decisamente prezioso l'ausilio dell'elicottero che, come accaduto sul terrazzo condominiale di una palazzina, ha consentito di individuare una tavolata di persone. Non appena accortesi della presenza del velivolo dell'Arma, i convenuti sono fuggiti via e sono in corso accertamenti per l'identificazione degli stessi. Tali assembramenti costituiscono, come è noto, violazioni delle richiamate normative di contenimento.

Particolarmente lodevole il senso civico di numerosi cittadini che hanno segnalato alle Centrali Operative delle Compagnie di Andria, Barletta e Trani assembramenti di persone nella pubblica via.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Armi e droga, maxi blitz dei Carabinieri. Coinvolte due donne di Corato Armi e droga, maxi blitz dei Carabinieri. Coinvolte due donne di Corato Ieri l'operazione. Ci sarebbero collegamenti con dei gruppi criminali di Trinitapoli
Pasqua in rosso, controlli serrati dei Carabinieri in tutta la provincia Pasqua in rosso, controlli serrati dei Carabinieri in tutta la provincia L'attività ha riguardato anche la BAT
Rubano olive ma un cittadino chiama il 112, arrestati in 3 Rubano olive ma un cittadino chiama il 112, arrestati in 3 Intervento dei Carabinieri di Molfetta
La Stazione dei Carabinieri di Corato passa alle dipendenze della Compagnia di Molfetta La Stazione dei Carabinieri di Corato passa alle dipendenze della Compagnia di Molfetta Ufficializzato il passaggio a seguito dell'istituzione del Gruppo Carabinieri di Trani
1 Prostituzione in una suite con vasca idromassaggio nel centro di Corato, due arresti Prostituzione in una suite con vasca idromassaggio nel centro di Corato, due arresti In manette due donne, una italiana e una marocchina
Furti di opere d'arte, oltre cinquecento i beni sequestrati nel 2019 tra Puglia e Basilicata Furti di opere d'arte, oltre cinquecento i beni sequestrati nel 2019 tra Puglia e Basilicata Intensa l'attivià del nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale
Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Il bilancio del comandante provinciale dell'Arma: «Controllate 89mila persone». Sul futuro: «Terremo alta l'attenzione sull'usura»
Sparò ai vigilanti dopo l'assalto alla banca, preso pericoloso latitante Sparò ai vigilanti dopo l'assalto alla banca, preso pericoloso latitante Il tentanto colpo nell'aprile 2018. Il piano fu sventato da un coratino in servizio a Ruvo di Puglia
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.