Carnevale Coratino
Carnevale Coratino
Cultura

Corato resta senza Carnevale. Strippoli: «Sospeso a malincuore ma resta un patrimonio da tutelare»

Nell'intervista al presidente Pro Loco Quadratum l'evoluzione e la valenza sociale e culturale della tradizione carnascialesca coratina

É una domenica di Carnevale silenziosa, senza l'attesa per "l'uscita dei carri" delle 15.00, o meglio, dei gruppi mascherati che, dalla scuola "Cesare Battisti", partono per colorare con un festoso serpentone il corso cittadino.

Non c'è il frastuono dei fischietti, delle trombette, il ritmo della musica e né tanto meno il suono delle risate di adulti e bambini fra scherzi, sorrisi e lanci di coriandoli.

Il Covid spegne l'allegria e toglie il colore al Carnevale anche quest'anno, con la sospensione della 43esima edizione di una delle manifestazioni tradizionali più importanti e più amate dalla città di Corato.

Una decisione presa a malincuore dalla Pro Loco Quadratum, in accordo con l'amministrazione comunale, ma inevitabile. Per cercare di non perdere questo momento di cultura, tradizione e festa per i coratini, l'associazione culturale aveva anche valutato la possibilità di effettuare un'edizione speciale per la tarda primavera e l'inizio dell'estate, in allineamento con altri grandi Carnevali che hanno effettuato la stessa scelta, come Putignano e Manfredonia.

Proposito purtroppo non realizzabile, come spiega il presidente della Pro Loco Quadratum, Gerardo Strippoli: «Non potevamo non condividere il momento difficile e particolare, per una situazione che ci fa vivere tutti nell'incertezza. Il Carnevale Coratino ha assunto, negli anni, una valenza socio educativa importante, grazie al fondamentale lavoro di dirigenti scolastici, docenti e famiglie coinvolte. La razionalità del momento, il rispetto delle regole, la comprensione per le difficoltà del mondo scolastico, ci hanno dettato l'unica soluzione possibile. A malincuore, quindi, la 43a edizione del nostro tradizionale evento carnascialesco è rimandata al prossimo anno. Sarà l'occasione per coinvolgere e farsi coinvolgere in una grande festa, per la riconquistata libertà di tutti».

Col presidente Strippoli abbiamo voluto anche delineare l'evoluzione storica, sociale e culturale di una tradizione così radicata e sentita dai coratini.

Come è nato e si è evoluto, nel corso delle edizioni, il Carnevale Coratino e cosa lo contraddistingue?

A Corato si hanno notizie, spesso non scritte ma tramandate solo oralmente, di affollatissime feste carnevalesche a partire dalla fine dell'ottocento, sfociate poi, nel lontano 1978, in un vero e proprio appuntamento annuale irrinunciabile.

Dal secondo dopoguerra fino alla seconda metà degli anni '70, non si registrano in città veri e propri festeggiamenti ben organizzati con sfilate di carri allegorici e gruppi mascherati; anzi, spesso il Carnevale rappresentava un'occasione per gruppi isolati di dare sfogo alla propria "esuberanza" sfociando in veri e propri episodi di vandalismo e violenza, insomma in qualcosa di minaccioso e rischioso.

Il grande merito della Pro Loco "Quadratum", condiviso dall'amministrazione di allora, è stato quello di intuire che con un "Carnevale organizzato", si sarebbero debellati gli episodi di vandalismo sempre più crescenti e la Città oltre ad avere l'occasione di un puro, sano e civile divertimento, si sarebbe arricchita di un valore culturale e sociale aggiunto.

Così è stato, tanto che il "Carnevale Coratino", ormai giunto al traguardo di 42 edizioni, rappresenta un punto di riferimento da salvaguardare nella variegata rassegna delle iniziative popolari cittadine e manifestazione consolidata della Pro Loco, che continua da sempre ad organizzarla.

Ancora una volta un lavoro di squadra in cui i sostenitori hanno giocato un ruolo fondamentale. Vogliamo ringraziare di cuore i dirigenti scolastici, i docenti referenti, gli alunni, i genitori, i gruppi privati, le associazioni, le parrocchie, le cooperative, insomma tutti coloro che sono stati gli attori principali di quel bellissimo serpentone di colori e di allegria.

Il Carnevale assume quindi per la nostra città un grande peso e significato dal punto di vista non solo culturale ma anche sociale, basti pensare che il coinvolgimento delle scuole funge da importante strumento nella trasmissione delle tradizioni alle giovani generazioni. Cosa viene a mancare quest'anno alla città?

Il Carnevale rappresenta un momento importantissimo per la nostra Città, in termini di aggregazione, socializzazione, coinvolgimento generale, scopi didattici, divertimento civile, economia generata. Purtroppo questo è ciò che mancherà quest'anno alla nostra Città.

Alla fine della seconda sfilata del martedì, salutiamo il Carnevale che parte su un carro con degli accompagnatori speciali.

Di solito il Carnevale viene salutato dalle maschere tipiche, ma anche da un grande momento di festeggiamenti di piazza, con il coinvolgimento di tutti i gruppi partecipanti.

Chi faremmo salire quest'anno su quell'ipotetico carro?

Quest'anno farei salire su quell'ipotetico carro, con una scia di fuochi di artificio, facendolo saltare "idealmente" in aria, proprio il "Covid-19".

Guardiamo con fiducia al prossimo anno: ci sono già propositi e progetti per la prossima edizione?

Già da qualche anno, il Carnevale ha assunto il carattere di una vera e propria offerta culturale di richiamo per residenti e visitatori, con un programma che non si limita alle classiche sfilate, ma abbraccia una serie di appuntamenti: mostre, spettacoli teatrali e musicali, laboratori, che vengono proposti nell'arco di due settimane. Questo nostro impegno ha fatto sì che la Regione Puglia ha inserito il Carnevale Coratino, nella rete dei carnevali pugliesi più significativi. Continueremo su questa scia, andando ad aggiungere iniziative e novità.

Riguardiamo le immagini dell'edizione 2020, l'ultima che si è potuto celebrare a Corato prima dello scoppio della pandemia.

167 fotoCarnevale coratino 2020 - la sfilata della domenica
IMGIMGIMGIMGIMGIMGIMGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPGDomenica di Carnevale Copia JPG
  • Pro Loco Quadratum
  • Carnevale Coratino
Altri contenuti a tema
La Pro Loco presenta "Il circolo delle anime" di Federica Candelise La Pro Loco presenta "Il circolo delle anime" di Federica Candelise L'incontro si terrà venerdì
Carnevale coratino, in cantiere l'edizione 2023 Carnevale coratino, in cantiere l'edizione 2023 La Pro Loco Quadratum chiama a raccolta gruppi, associazioni, parrocchie e scuole di danza. Il 7 novembre una riunione operativa
Festa della mandorla in piazza Mentana Festa della mandorla in piazza Mentana Desgustazione di dolci e gelato a tema. Evento promosso dalla Pro Loco con il supporto degli studenti dell'alberghiero
Un riconoscimento per la Pro Loco Quadratum Un riconoscimento per la Pro Loco Quadratum Sarà assegnato lunedì in Fiera del Levante
Pro Loco partner del Wwf per la sesta edizione di "Urban nature" Pro Loco partner del Wwf per la sesta edizione di "Urban nature" Sabato 8 e domenica 9 ottobre appuntamento in piazza Cesare Battisti per la festa della natura in città
Concerto jazz di Bebo Ferra e Pierluigi Balducci Concerto jazz di Bebo Ferra e Pierluigi Balducci L'appuntamento, organizzato dalla Pro Loco Quadratum, in piazza Marconi
Più di duemila visitatori per l'edizione 2022 de "Il Pendio" Più di duemila visitatori per l'edizione 2022 de "Il Pendio" Strippoli: «Siamo già al lavoro per il 2023». Primo premio al tranese Di Lauro
"Il pendio", la 54esima edizione entra nel clou "Il pendio", la 54esima edizione entra nel clou Mercoledì la premiazione e il via alla mostra dei lavori
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.