Ambulanza
Ambulanza
Cronaca

Donna investita su via don Minzoni

La donna stava attraversando la strada

Un incidente stradale si è verificato questa mattina su via don Minzoni, a pochi metri dall'incrocio con l'extramurale.

Un'auto ha investito una donna che stava attraversando la strada.

La donna è stata soccorsa dal personale sanitario del 118 e condotta in ospedale. Fortunatamente le sue condizioni non sono preoccupanti.

Sul posto gli agenti della Polizia Locale per gli accertamenti sul caso e una pattuglia della Polizia di Stato.
  • Incidente
Altri contenuti a tema
Scontro all'altezza dell'incrocio "Rivoluzione", tre feriti Scontro all'altezza dell'incrocio "Rivoluzione", tre feriti Impatto tra una Panda e una Punto
Mezzo pesante si ribalta sulla Bisceglie - Ruvo - Corato Mezzo pesante si ribalta sulla Bisceglie - Ruvo - Corato Impatto con un'auto, entrambi i conducenti illesi
Incidente sulla Bisceglie-Andria, coinvolto un residente a Corato Incidente sulla Bisceglie-Andria, coinvolto un residente a Corato L'auto del giovane, di nazionalità cinese, ha impattato col veicolo guidato da un biscegliese
Violento tamponamento sulla Corato - Ruvo Violento tamponamento sulla Corato - Ruvo Due le automobili coinvolte
Violento incidente su via Palermo Violento incidente su via Palermo Due le auto coinvolte
Ruba auto a Corato, resta coinvolto in un incidente e l’abbandona fuggendo Ruba auto a Corato, resta coinvolto in un incidente e l’abbandona fuggendo È accaduto ieri sera ad Andria
4 Rotatoria spenta, auto si schianta contro muretto a secco Rotatoria spenta, auto si schianta contro muretto a secco L'ennesimo incidente sulla Corato - Ruvo - Bisceglie
Schianto sulla Corato - Andria, due persone coinvolte Schianto sulla Corato - Andria, due persone coinvolte Uno degli occupanti del veicolo è rimasto ferito in maniera seria
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.