Esperienza in Portogallo per le studentesse del Federico II di Corato
Esperienza in Portogallo per le studentesse del Federico II di Corato
Scuola e Lavoro

Esperienza in Portogallo per le studentesse del Federico II

Le giovani, accompagnate dalle insegnanti, hanno partecipato ad alcune attività previste nel programma Erasmus + "United in diversity"

Un gruppo di alunne dell'istituto "Federico II, Stupor Mundi" di Corato è giunto a Leiria, in Portogallo, per sostenere alcune attività previste nell'ambito del progetto Erasmus+ "United in diversity". Le studentesse Stefani De Bari, Addolorata Sgaramella, Claudia Tandoi, Serena Discanno e Iris Sterlicchio, accompagnate dalle professoresse Silvia Valente (coordinatrice del progetto) e Ombretta Paganelli, saranno coinvolte in una serie di workshop e attività legate al tema dell'Unione Europea.

Le studentesse dell'istituto coratino hanno incontrato l'assessore allo sport di Leiria, hanno visitato la capitale Lisbona, il monastero dos Jerónimos, la torre di Belém, Batalha, la nota azienda ittica "Valério &Filhos" situata a Valado dos Frades e Nazaré, un paese di pescatori. Le attività sono rese possibili dal partenariato con la scuola portoghese "Agrupamento de Escolas - Henrique Sommer", in sinergia con istituti d'istruzione superiore di altri quattro Paesi europei (Croazia, Spagna, Ungheria, Lettonia).

Ciò che resterà nella memoria e nel cuore delle studentesse però sarà l'internazionalità, l'uso costante della lingua inglese, l'ospitalità delle famiglie, la condivisione e soprattutto il sentirsi coralmente "uniti nella diversità".
Esperienza in Portogallo per le studentesse del Federico II di CoratoEsperienza in Portogallo per le studentesse del Federico II di CoratoEsperienza in Portogallo per le studentesse del Federico II di CoratoEsperienza in Portogallo per le studentesse del Federico II di CoratoEsperienza in Portogallo per le studentesse del Federico II di CoratoEsperienza in Portogallo per le studentesse del Federico II di Corato
  • istituto Federico II
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.