De Benedittis Longo Bovino
De Benedittis Longo Bovino
Politica

Niente apparentamenti ma Longo e Bovino assicurano: «Noi con De Benedittis»

I due candidati sindaci sostengono "l'appoggio esterno" ad una eventuale amministrazione di centrosinistra

Scadeva oggi il termine ultimo per la formalizzazione di eventuali apparentamenti per il ballottaggio. L'apparentamento, come è noto, è quell'atto che consente di modificare la coalizione iniziale a sostegno di un candidato sindaco inglobando le liste dei candidati che non concorrono al ballottaggio.

Formalmente non ci sarà alcun apparentamento. I due candidati sindaci che non concorrono al ballottaggio, ossia Vito Bovino e Nico Longo, assicurano tuttavia un loro sostegno a Corrado De Benedittis. In gergo si chiama "appoggio esterno". Una scelta strategica che permetterebbe a Corrado De Benedittis, qualora fosse eletto sindaco, di poter contare su una maggioranza di ben 18 consiglieri comunali (tre dei quali appartenenti alla coalizione di Bovino).

Un apparentamento formale, infatti, avrebbe lasciato inalterata la maggioranza a 15 consiglieri. I seggi, però, sarebbero stati divisi anche tra le liste a sostegno di Bovino, lasciando all'opposizione del centrodestra nove seggi.

Resta fuori dal consiglio comunale Nico Longo e il suo Movimento Cinque Stelle: un apparentamento formale lo avrebbe portato a sedere in consiglio togliendo il seggio al consigliere più suffragato della lista di Italia Viva. Così non sarà.

Aderiscono alla nuova, seppur informale, "convergenza", per usare un termine caro al candidato sindaco De Benedittis, le seguenti liste: Rimettiamo in moto la città, Demos, Italia in Comune, Partito Democratico, Italia Viva, Movimento Cinque Stelle, Nuova Umanità, Bovino Sindaco, Sud al Centro, Associazione Progresso Etico e Indipendenza Civica - "Emanuele Lenoci (quest'ultima sigla rappresenta parte della lista Popolari con Bovino che non ha aderito nella sua totalità alla decisione della coalizione).

Tale scelta avviene "condividendo le linee programmatiche dei rispettivi gruppi ed impegnandosi ad estendere, in Consiglio Comunale, la maggioranza a 18 consiglieri per un comune e solido percorso politico/amministrativo. Tale intesa è libera da ogni logica spartitoria" si legge nella nota diffusa dalle forze politiche.
  • Elezioni Amministrative 2020
Altri contenuti a tema
Grande festa di piazza per Corrado De Benedittis Grande festa di piazza per Corrado De Benedittis "Avete scelto un sindaco pacifista che sarà sempre dalla vostra parte"
Perrone accetta il verdetto delle urne: «I cittadini si sono espressi» Perrone accetta il verdetto delle urne: «I cittadini si sono espressi» Il commento del candidato del centrodestra
Corato ha deciso, Corrado De Benedittis nuovo sindaco Corato ha deciso, Corrado De Benedittis nuovo sindaco A scrutinio in corso è ormai chiara la situazione
Speciale Amministrative 2020, lo spoglio in tempo reale Speciale Amministrative 2020, lo spoglio in tempo reale Aggiornamenti in diretta sui risultati del ballottaggio
Conclusa la prima giornata di ballottaggio, l'affluenza alle 23.00 Conclusa la prima giornata di ballottaggio, l'affluenza alle 23.00 Affluenza in lieve calo rispetto al primo turno
Ballottaggio, l'affluenza alle urne alle 19.00 Ballottaggio, l'affluenza alle urne alle 19.00 I dati aggiornati
Ballottaggio, affluenza leggermente in calo alle 12 del primo giorno di votazioni Ballottaggio, affluenza leggermente in calo alle 12 del primo giorno di votazioni Ecco i dati della rilevazione
Ballottaggio, apertura straordinaria dell'Ufficio Elettorale Ballottaggio, apertura straordinaria dell'Ufficio Elettorale Aperto oggi e domani con orario continuato
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.