truffa dello specchietto
truffa dello specchietto
Cronaca

Occhio allo specchietto: truffatori in azione anche nel centro cittadino

La segnalazione di un nostro lettore

La banda dello specchietto continua ad agire, questa volta anche all'interno del centro abitato.

Il copione è sempre lo stesso: simulare la rottura di uno specchietto per poi estorcere denaro ai malcapitati che, pur di risolvere la faccenda, pagano il presunto danno a chi, invece, vuole soltanto derubarli del denaro.

Ad essere presi di mira dai truffatori sono spesso persone anziane o donne. Ed è proprio una donna la vittima di un tentativo di truffa, sventato dal sopraggiungere di un amico della vittima che ha fiutato il falso incidente.

La signora percorreva via Aldo Moro quando ha sentito un rumore alla propria vettura e ha notato due uomini che, a bordo di un'Alfa, le chiedevano di accostarsi contestandole il presunto danno ad uno specchietto.

Il provvidenziale arrivo di un amico di famiglia, che ha consigliato di compilare il modulo assicurativo e di interpellare la Polizia Locale, ha sventato la truffa.

I due, infatti, hanno desistito andando via.

Sono in corso indagini per risalire agli autori della tentata truffa.
  • Truffa
Altri contenuti a tema
Truffe online, iniziano quelle di Natale. Ecco come evitarle Truffe online, iniziano quelle di Natale. Ecco come evitarle Fantomatici regali di biglietti gratis per voli aerei. L'allerta anche su Commissariato di PS On Line della Polizia Postale
Truffa dello specchietto, arrestato un 39enne. Potrebbe aver agito a Corato Truffa dello specchietto, arrestato un 39enne. Potrebbe aver agito a Corato L'appello delle forze dell'ordine: «Denunciate»
Fermata la banda che truffava gli anziani Fermata la banda che truffava gli anziani In manette tre napoletani
Rapiscono dati informatici e chiedono il riscatto Rapiscono dati informatici e chiedono il riscatto Nel mirino degli hacker alcune aziende del territorio
«Se non paghi arrestano tua figlia», tentata truffa ai danni di una anziana «Se non paghi arrestano tua figlia», tentata truffa ai danni di una anziana Ancora in azione la banda delle truffe agli anziani
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.