Comune
Comune
Comunicazioni

Pasqua e Pasquetta, negozi chiusi e intensificati i controlli

Inizia da domani la distribuzione dei Buoni Spesa

Nella giornata di oggi 07 aprile, alle ore 11.30, presso la sala consiliare del Comune di Corato si è riunito il C.O.C. (Centro Operativo Comunale) di Protezione Civile per emergenza epidemiologica da Covid-19, con all'ordine del giorno la verifica degli interventi già attuati e l'esame di eventuali altre problematiche di competenza comunale.

Il COC, tenuto conto dell'uso e consuetudine dei cittadini che nelle giornate di festività pasquali (Pasqua e pasquetta) sono soliti recarsi nelle residenze estive (case di campagna) per trascorrere le festività in famiglie e in compagnia e che tale comportamento contrasta con le disposizioni di contenimento e di distanziamento sociale attualmente in vigore per il contenimento dell'emergenza COVID-19, ha determinato quanto segue:
  • Richiesta di intensificazione, nelle giornate di domenica 12 aprile 2020 e lunedì 13 aprile 2020 (pasquetta), dei controlli su tutte le strade per verificare l'osservanza scrupolosa dei DPCM;
  • condivisione dell'emissione di Ordinanza Commissariale con cui si dispone la chiusura per domenica 12 aprile 2020 e lunedì 13 aprile 2020 (Lunedì dell'Angelo) di tutti gli esercizi commerciali ricadenti sul territorio comunale, ad eccezione delle farmacie.
A partire da domani 08 aprile 2020, per gli aventi diritto, inizierà la distribuzione dei BUONI SPESA e la erogazione di generi alimentari come previsto dal progetto #AIUTACIADAIUTARE in sinergia con la CARITAS e l'A.I.C. (Associazione Imprenditori Corato).

Continuano ad essere garantiti i servizi ADI e SAD ed servizi alternativi per il centro famiglia e centro aperto per minori che vengono assicurati mediante supporti psicologici con video chiamate e laboratori interattivi attraverso Skype; resta attivo, mediante contatto telefonico, il centro Centro Anti Violenza.

Le associazioni di Volontariato che hanno aderito ed assicurato la collaborazione con il Servizio Protezione Civile del Comune di Corato, continuano ad assicurare il servizio di consegna farmaci e beni di prima necessità nell'ambito del servizio # IORESTOACASA, assicurando, inoltre, il presidio presso il centri raccolta rifiuti per evitare l'affollamento di persone.

Il Servizio Igiene e Sanità Pubblica precisa che:
  • il Poliambulatorio della ASL/BA con sede Viale E. Fieramosca nr. 31 continua ad assicurare le attività per le visite urgenti e brevi, previo triage sanitario come disposto dai DPCM ed Ordinanza del Presidente della Regione Puglia, inerente le misure di contenimento del COVID-19;
  • l'Ufficio Vaccinazioni della ASL/BA, sito in Via Galliani nr. 3, continua ad assicurare i servizi attraverso un sistema di prenotazione a mezzo mail: ambulatoriovaccinazionicorato@gmail.com oppure telefonando allo 0803608811 attivo dalle ore 13,00 alle ore 14,00.
Restano confermate tutte le attività programmate e poste in essere dall'inizio dell'emergenza.

Rinnova l'invito alla collettività al rigoroso rispetto delle disposizioni finalizzate al contenimento della diffusione epidemiologica da COVID-19 in modo da non vanificare gli sforzi fino ad ora effettuati.
  • Comune di Corato
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Pazienti Covid con disabilità, «Non consentita assistenza ospedaliera a esterni» Pazienti Covid con disabilità, «Non consentita assistenza ospedaliera a esterni» La risposta dell'assessore Lopalco all'interrogazione posta da Pagliaro
Covid, meno tamponi nel weekend. Invariata la percentuale di positivi Covid, meno tamponi nel weekend. Invariata la percentuale di positivi Si registrano 25 morti
Covid, non scende la curva dei contagi: oggi 1123 casi in Puglia Covid, non scende la curva dei contagi: oggi 1123 casi in Puglia Quindici i decessi. Raggiunta quota 56mila attualmente positivi
Regno Unito in lockdown, Nancy: «Si vive in allerta, noi italiani lasciati soli dallo Stato» Regno Unito in lockdown, Nancy: «Si vive in allerta, noi italiani lasciati soli dallo Stato» Partita da Corato per lavorare a Londra, Nancy racconta l'emergenza nazionale britannica
Puglia in zona arancione, cosa si può fare e cosa no Puglia in zona arancione, cosa si può fare e cosa no Le restrizioni in vigore dal 17 gennaio. Prorogato al 30 aprile lo stato d'emergenza
Covid, oltre 400 positivi e 10 decessi nella sola provincia di Bari Covid, oltre 400 positivi e 10 decessi nella sola provincia di Bari Registrati 1295 test positivi e 31 morti in Puglia
Coprifuoco e zone bianche, Conte firma il nuovo Dpcm Coprifuoco e zone bianche, Conte firma il nuovo Dpcm Puglia verso la zona arancione
Monitoraggio Covid nelle scuole, curva dei contagi ridotta dopo lo stop in aula   Monitoraggio Covid nelle scuole, curva dei contagi ridotta dopo lo stop in aula   I tracciatori del Dipartimento di prevenzione ASL hanno seguito l’evoluzione dei casi positivi da fine ottobre ad oggi
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.