gente
gente
Comunicazioni

Pubblicato il bando per l'erogazione dei contributi economici per i cittadini

Termine per la presentazione delle domande fissato per il 4 maggio

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
A partire dal 21 marzo 2017 e fino al 04 maggio 2017 sono aperti i termini per presentare istanza di contributo economico finalizzato a contrastare situazioni di bisogno.

DESTINATARI

Beneficiari del contributo sono i cittadini residenti nel Comune di Corato che: - versano in grave stato di bisogno economico tale da non consentire di provvedere ai bisogni fondamentali di vita e risultano esposti a rischio di emarginazione e/o disadattamento socio-ambientale; - si trovano in situazioni tali da richiedere adeguati supporti economici; - non hanno parenti tenuti per legge alla corresponsione degli alimenti, ovvero gli stessi non sono in grado di corrisponderli. I nuclei familiari composti da extracomunitari devono, al momento della presentazione della domanda di contributo, essere in regola con le norme che disciplinano il soggiorno in Italia. I requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del bando.

AMMISSIONE E REQUISITI D'ACCESSO
I requisiti per poter essere ammessi alle prestazioni sono: • essere in una delle condizioni di cui al precedente punto 1 • essere in una condizione di disagio socio – economico e familiare • non avere parenti tenuti per legge alla corresponsione degli alimenti, in grado di corrisponderli.

I cittadini che presenteranno istanza per l'accesso al contributo saranno inseriti nelle graduatorie formulate sulla base del "Regolamento per l'accesso al sistema integrato locale dei servizi e degli interventi sociali" dell'Ambito Territoriale n. 3 approvato con Deliberazione Consiliare n. 42 del 12/06/2007 e cioè: • graduatoria per gli aventi diritto al contributo economico straordinario; • graduatoria per gli aventi diritto al contributo ordinario; • graduatoria unica, comprendente i nominativi degli aventi diritto sia ai contributi economici ordinari che straordinari utilizzata per l'avvio ad eventuale attività lavorativa presso l'Azienda ASIPU - Corato, in luogo dei contributi stessi;

L'eventuale avvio ad attività lavorativa rappresenta una possibilità legata alla disponibilità dell'Azienda ospitante e sulla base di specifici requisiti professionali, fisici richiesti dall'Azienda stessa.

Il nucleo del beneficiario, anche diverso dal richiedente, avviato ad attività lavorativa, non potrà usufruire di altro beneficio lavorativo, nell'arco dell'anno, finanziato con fondi di bilancio comunale. Si precisa, altresì, che potrà essere avviato ad attività lavorativa un solo componente del nucleo del richiedente, purchè maggiorenne.

MODALITA' DI DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO
Il contributo economico sarà determinato in base alla quota stanziata sul competente capitolo di bilancio ed a bilancio approvato. La definizione dello stesso sarà inoltre assoggettata al numero di richieste pervenute con riferimento ai requisiti di cui al punto precedente e determinata secondo le modalità previste dal Disciplinare per l'accesso agli interventi: "Contributi diretti ad integrazione del reddito" - "Contributi economici in forma indiretta" approvato con Deliberazione di Giunta Comunale n. 40 dell'11 marzo 2011 e ss.mm.ii.

CONSISTENZA E DURATA DEGLI INTERVENTI
La consistenza del singolo intervento da concedere al richiedente è così definita:
a) Contributi ordinari: nell'arco di un anno possono essere concessi, allo stesso richiedente o suo familiare, o per conto di questi, diversi contributi, in considerazione delle circostanze e motivazioni che hanno determinato l'insorgere dello stato di bisogno, comunque nei limiti delle disponibilità di bilancio. La durata della prestazione è limitata a: - quattro mesi in caso che il richiedente abbia età compresa tra i 18 ed i 40 anni al momento della domanda; - sei mesi in caso che il richiedente abbi età compresa tra i 41 ed i 60 anni al momento della domanda; - dodici mesi in caso che il richiedente abbia età superiore ai 60 anni al momento della domanda, e fino all'ottenimento di assegno pensionistico od assistenziale di qualsiasi natura.
b) Contributi straordinari: al richiedente o suo familiare, o per conto di questi, possono essere assegnati, nel corso dello stesso anno, non più di n. 2 contributi straordinari, ovvero ad esito utile collocazione nella graduatoria, previa documentata attestazione di eventi imprevedibili ed onerosi verificatisi nei due mesi precedenti la presentazione dell'istanza, ovvero previsti per i due mesi a venire, in tal caso impegnandosi a produrre la relativa o postuma documentazione probatoria.
c) In deroga ai limiti regolamentari per fronteggiare eventi o bisogni derivanti da gravi patologie o disagi socio-economici, primo tra tutti quello derivante da problematiche abitative, implicanti un ingentissimo od insostenibile carico di spese per il nucleo familiare interessato, è prevista l'erogazione di contributi "eccezionali".

MODALITA' E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande di contributo, in forma di dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà, dovranno essere redatte esclusivamente sugli appositi moduli, dovranno essere inviate o presentate all'Ufficio Protocollo del Comune di Corato entro e non oltre la data del 04 maggio 2017 ad eccezione delle domande di contributo straordinario con carattere di'urgenza che potranno essere presentate in qualsiasi momento. Le predette istanze dovranno essere corredate di copia di documento di identità in corso di validità, Dichiarazione Sostitutiva Unica e attestazione ISEE in corso di validità. Farà fede la data del timbro postale dell'Ufficio accettante. Le istanze potranno essere presentate anche a mano; in tal caso farà fede il timbro di accettazione dell'Ufficio protocollo dell'Ente. Le istanze pervenute fuori termine ossia dopo il 04 maggio 2017 non saranno prese in considerazione. Si precisa che non sono valide le istanze presentate durante lo scorso anno.

Sul sito istituzionale del Comune di Corato il bando completo ed i modelli di adesione.
  • Servizi sociali
Altri contenuti a tema
Il centro ascolto famiglia continua a lavorare per il sostegno psicologico e sociale Il centro ascolto famiglia continua a lavorare per il sostegno psicologico e sociale I numeri e i contatti dei professionisti che erogano il servizio gratuito
Attiva la consulenza on line per donne in attesa e neomamme Attiva la consulenza on line per donne in attesa e neomamme A cura dell'Ordine Interprovinciale delle Ostetriche Bari/BAT
Due progetti di assistenza educativa per i minori e le loro famiglie Due progetti di assistenza educativa per i minori e le loro famiglie I progetti sono stati illustrati ai dirigenti scolastici della città
«Abbiamo garantito al sig. Antonio e alla sua famiglia tutti i previsti servizi di assistenza» «Abbiamo garantito al sig. Antonio e alla sua famiglia tutti i previsti servizi di assistenza» Da Palazzo di Città un chiarimento circa la storia di una famiglia senza dimora raccontata da un giornale locale
Violenza ai servizi sociali, il sindaco: «Questa storia deve finire» Violenza ai servizi sociali, il sindaco: «Questa storia deve finire» La solidarietà del primo cittadino agli agenti aggrediti e feriti
1 Botte ai servizi sociali, Polizia Locale arresta un 42enne Botte ai servizi sociali, Polizia Locale arresta un 42enne Un utente ha aggredito gli agenti provocando loro ferite
Piano di Zona, cambia l'affidatario del servizio ADI. Pronto il licenziamento per tre lavoratrici Piano di Zona, cambia l'affidatario del servizio ADI. Pronto il licenziamento per tre lavoratrici Ficco (CGIL): «Nessuna risposta dal Comune di Corato. Chiameremo in giudizio le istituzioni»
Ennesima aggressione ai danni del personale dei Servizi Sociali Ennesima aggressione ai danni del personale dei Servizi Sociali Aggredito anche il dirigente Casieri
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.