preghiera
preghiera
Religione

Questa sera una veglia di preghiera per la vita

Un momento comunitario da vivere insieme

La zona pastorale San Cataldo ha organizzato per giovedì 7 febbraio una veglia di preghiera per la vita dalle ore 19,30. L'inizio del momento di preghiera partirà dai Cappuccini, insieme agli anziani, per spostarsi in processione verso la parrocchia di San Giuseppe, dove il momento di preghiera diventerà un'occasione comunitaria e personale."

"Riuniti davanti a Gesù- ha dichiarato don Giuseppe Lobascio-vicario zonale- poniamo ciascuno l'offerta della nostra vita, nella vocazione che Dio ci ha donato o ci sta indicando, giorno dopo giorno. Come consacrati, sacerdoti, persone sposate o che vivono da sole, tutti siamo chiamati, come cristiani, ad essere luce e sale nei nostri ambienti di vita e di lavoro; tutti siamo chiamati ad attingere da Colui che è la Luce e il Sapore la forza e la gioia di vivere un cristianesimo autentico, di fede, speranza, amore. Tutti siamo invitati a partecipare per costruire insieme questa consapevolezza del dono e saper ringraziare il Signore ".
  • Chiesa
Altri contenuti a tema
Tre nuovi diaconi per la Diocesi Tre nuovi diaconi per la Diocesi Tra loro Mario Luciano Sciacqua, collaboratore della parrocchia della Sacra Famiglia
Don Peppino Lobascio, sacerdote da 25 anni Don Peppino Lobascio, sacerdote da 25 anni Fu ordinato presbitero il 9 aprile 1994
Verso il sacerdozio, Felice Musto sarà istituito lettore Verso il sacerdozio, Felice Musto sarà istituito lettore Riceverà il ministero domenica prossima
Don Claudio Maino in viaggio verso Panama Don Claudio Maino in viaggio verso Panama Parteciperà alla giornata mondiale della gioventù
Nuovi sacerdoti in arrivo nella chiesa coratina Nuovi sacerdoti in arrivo nella chiesa coratina Incarichi per i sacerdoti di Corato
Missionario rapito in Niger, la Chiesa di Corato in preghiera Missionario rapito in Niger, la Chiesa di Corato in preghiera Padre Pierluigi Macalli è nelle mani dei rapitori dallo scorso 17 settembre
Don Marco Cannavò saluta la città di Corato. Tornerà nella diocesi di Milano Don Marco Cannavò saluta la città di Corato. Tornerà nella diocesi di Milano Saluti anche per don Aurelio Carella: si trasferirà a Barletta
La storia di Don Giuseppe, il prete nonno consacrato a 71 anni La storia di Don Giuseppe, il prete nonno consacrato a 71 anni Don Giuseppe Mangano è di Corato ma vive a Bologna da mezzo secolo
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.