ASIPU
ASIPU
Politica

"Salviamo l'Asipu, pensiamo ad un piano industriale"

La nota dei consiglieri comunali di centrosinistra di opposizione

Una nota dei consiglieri comunali di opposizione di centrosinistra.

Nella seduta del consiglio comunale dello scorso 31 dicembre, tra i vari punti all'ordine del giorno vi era l'approvazione dei debiti fuori bilancio dell'anno 2019 della azienda ASIPU, i quali per il 95% circa erano relativi al personale.

Come è noto l'azienda a partecipazione comunale ASIPU ha ceduto il ramo di azienda relativo alla raccolta dei rifiuti, spazzamento delle strade e servizi alla Società intercomunale SANB.

Tale cessione ha di fatto comportato uno svuotamento del personale anche a livello dirigenziale che dovrà essere preso in debita considerazione da parte della nuova amministrazione comunale.

Bisogna ripensare ad un nuovo ruolo da assegnare alla azienda la quale è al 100% in partecipazione comunale e ad un piano industriale che dia una nuova opportunità di fornire servizi più adeguati alla collettività anche in termini di costi di gestione.

Pertanto, i sottoscritti consiglieri comunali Vito Bovino, Michele Bovino e Anna Malcangi, in rappresentanza delle forze politiche, APE, Bovino Sindaco, Indipendenza Civica, Nuova Umanità e Sud al centro, dopo aver fatto istanza di accesso agli atti alla Società ASIPU , auspicano che l'amministrazione comunale possa prendere al più presto in considerazione la volontà di non far cessare l'attività della Società in house, ma che proponga un piano industriale, attraverso uno studio approfondito delle risorse sia umane che materiali, che dia nuovo slancio all'azienda per migliorare in maniera efficace i servizi da rendere all'intera collettività, coniugando insieme risparmio in termini di costi e celerità ed efficacia dell'attività resa.
  • Asipu
Altri contenuti a tema
Quale destino per l'Asipu? Città Nuova interroga l'amministrazione Quale destino per l'Asipu? Città Nuova interroga l'amministrazione La nota del movimento politico dell'ex sindaco Mazzilli
Asipu, Cataldo Strippoli: «Disponibile a far parte del consiglio di amministrazione gratuitamente» Asipu, Cataldo Strippoli: «Disponibile a far parte del consiglio di amministrazione gratuitamente» Nuova proposta del ragioniere senza oneri per l'ente pubblico
Avviata la sanificazione straordinaria delle strade Avviata la sanificazione straordinaria delle strade Le operazioni sono partite già dal 19 marzo
All’Asipu corso di abilitazione alla raccolta di funghi All’Asipu corso di abilitazione alla raccolta di funghi Iscrizioni entro il 20 marzo
Centri di raccolta rifiuti, in Comune un incontro con la cittadinanza Centri di raccolta rifiuti, in Comune un incontro con la cittadinanza Sarà presentato il progetto di ampliamento della struttura di via Mangilli
Asipu, da domani niente secco residuo nelle isole ecologiche Asipu, da domani niente secco residuo nelle isole ecologiche Particolari disposizioni per chi vive nelle zone non servite dl porta a porta
Un cittadino: «Scelta dell'Asipu penalizzante, si convochi un tavolo coi cittadini» Un cittadino: «Scelta dell'Asipu penalizzante, si convochi un tavolo coi cittadini» Dura posizione di un cittadino contro la scelta di sospendere il conferimento del secco residuo nelle isole ecologiche
Stop al secco residuo nelle isole ecologiche di Corato Stop al secco residuo nelle isole ecologiche di Corato La nota dell'Asipu
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.