san Sebastiano. <span>Foto Stefano Procacci</span>
san Sebastiano. Foto Stefano Procacci
Religione

San Sebastiano, il protettore della Polizia Locale celebrato nella chiesa di San Benedetto

Presenti i vigili di Corato, rappresentanze delle forze dell'ordine e associazioni di volontariato

Il 20 gennaio, nella giornata di San Sebastiano, è stata celebrata una Santa Messa presieduta da Don Vincenzo Di Pilato, dedicata ai membri della Polizia Locale, di cui il martire cristiano è Santo Patrono.
Nutrita la presenza di vigili urbani all'interno della Chiesa di San Benedetto recentemente restaurata. Oltre ai numerosi cittadini, presenti anche importanti delegazioni delle associazioni di volontariato che si spendono quotidianamente sul territorio e i Carabinieri.
«San Sebastiano, a prescindere dalla connotazione puramente Cristiana, è molto importante per tutto il corpo della polizia locale. Questa ricorrenza consente ai comuni cittadini di poter comprendere appieno il lavoro della polizia locale, che non si limita alle violazioni del codice della strada, ma vive la città a tutto tondo, come si evince dal rapporto dell'anno 2022. Ambiente, territorio, animali, conferimento rifiuti, controllo edile, rapporti con la Procura della Repubblica: in questa circostanza, che torna dopo la pandemia, la gente può davvero comprendere l'importanza che ricopriamo, in questo caso per la città di Corato». Così il Comandante della Polizia Locale di Corato Giuseppe Loiodice.
  • Chiesa
Altri contenuti a tema
Dopo tre anni torna in scena il Gruppo teatrale "La famiglia" Dopo tre anni torna in scena il Gruppo teatrale "La famiglia" "Il ricavato sarà devoluto in beneficenza alla Parrocchia per le esigenze caritative e pastorali, vi aspettiamo numerosissimi!"
Ruba offerte del presepe della Chiesa Incoronata: il video la inchioda Ruba offerte del presepe della Chiesa Incoronata: il video la inchioda Il parroco Don Peppino Lobascio: «Il fatto ci rattrista, siamo sempre disponibili ad aiutare il prossimo»
Giubileo 2025, scelto il logo di Giacomo Travisani Giubileo 2025, scelto il logo di Giacomo Travisani L'autore, tranese, è residente a Corato. La decisione è stata assunta da Papa Francesco
«Sempre accanto a chi soffre», la lettera di Mons. D'Ascenzo in occasione della Giornata Mondiale del Malato «Sempre accanto a chi soffre», la lettera di Mons. D'Ascenzo in occasione della Giornata Mondiale del Malato Domani un appuntamento di preghiera nella Parrocchia Sacra Famiglia
Mons. Luigi Renna è il nuovo Arcivescovo Metropolita di Catania Mons. Luigi Renna è il nuovo Arcivescovo Metropolita di Catania Il prelato, nato a Corato, è cresciuto nella vicina diocesi di Andria
Tambone: «Corato è laica. No alla fascia tricolore durante le celebrazioni religiose» Tambone: «Corato è laica. No alla fascia tricolore durante le celebrazioni religiose» Uno spunto di riflessione sulle feste religiose e la laicità delle Istituzioni pubbliche
La testimonianza di sacerdozio di don Pasquale Quercia domani su Avvenire La testimonianza di sacerdozio di don Pasquale Quercia domani su Avvenire È considerato un "giovane sacerdote aperto al futuro"
Corato saluta don Gianni Cafagna, da oggi parroco a Bisceglie Corato saluta don Gianni Cafagna, da oggi parroco a Bisceglie L'immissione canonica nella Parrocchia San Silvestro
© 2016-2023 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.