Lavoro
Lavoro
Attualità

Scuole in Dad, Cgil: «Necessari congedi Covid per i genitori»

Richiesto un incontro urgente con le categorie datoriali Confindustria, Confcommercio, Legacoop, Confartigianato

Da oggi, con ordinanza del presidente della Regione, le scuole di ogni ordine e grado tornano alla didattica a distanza al 100% fino al 5 marzo. Ma con l'arrivo dell'ordinanza nasce un grosso problema per tutti i genitori lavoratori che ravvisano le loro difficoltà. Per questo la Cgil di Bari ha chiesto con urgenza un confronto con le categoria datoriali Confindustria, Confcommercio, Legacoop, Confartigianato, al fine di «lavorare insieme e celermente per permettere ai genitori che lavorano e che non hanno aiuti e parliamo della stragrande maggioranza delle famiglie della nostra area metropolitana, di ottenere congedi straordinari per congedo Covid».

«Da lunedì - dichiara Gigia Bucci, segretaria generale Cgil Bari - molte famiglie saranno allo sbando, perché impossibilitati a seguire i figli nella didattica a distanza, dovendo lavorare in presenza. Così come già la Cgil Puglia ha richiesto, è necessario e urgente che la Regione Puglia si attivi, caricandosi i costi di questo ennesimo sacrificio chiesto a lavoratori e imprese, per far ottenere ai genitori che lavorano pensiamo negli ipermercati, nelle fabbriche, negli ospedali, solo per citare alcune tipologie di lavoro, i congedi per Covid che il Governo nazionale destina esclusivamente agli abitanti delle zone rosse».

«Dal canto loro le aziende - conclude Bucci - devono facilitare il lavoro agile e tutti quegli strumenti di conciliazione e lavorare insieme a noi per richiedere con forza il riconoscimento del cosiddetto "congedo Covid" che da normativa nazionale la Puglia non può avere perché zona gialla. Ricordiamo inoltre che i genitori hanno la possibilità di richiedere per i figli la didattica in presenza per motivi inderogabili di lavoro. Nel frattempo invitiamo i direttori didattici ad accelerare l'invio alle Asl competenti degli elenchi del personale da vaccinare per accelerare le procedure e far si che gli alunni possano rientrare il più presto possibile in classe per svolgere la didattica in presenza».
  • scuola
  • CGIL
Altri contenuti a tema
Dall’Ente Bilaterale del commercio Bari-Bat rimborsi per l’acquisto di libri di testo Dall’Ente Bilaterale del commercio Bari-Bat rimborsi per l’acquisto di libri di testo I dipendenti di aziende iscritte all’Ebiter potranno fare domanda per l’erogazione di rimborsi del valore di 150 euro
Eduscopio, il Liceo "Oriani" si conferma miglior istituto classico nel territorio Eduscopio, il Liceo "Oriani" si conferma miglior istituto classico nel territorio Tutti i dati sugli istituti superiori di Corato
Ezio Falco eletto nella segreteria regionale scuola CGIL Ezio Falco eletto nella segreteria regionale scuola CGIL Importante incarico per il sindacalista coratino
Nella sede CISL Corato uno sportello per le problematiche scolastiche Nella sede CISL Corato uno sportello per le problematiche scolastiche Attiva la consulenza di CISL Scuola Bari
Fornitura gratuita libri di testo, la documentazione per completare istanza Fornitura gratuita libri di testo, la documentazione per completare istanza Le indicazioni del Comune
Effetto vaccino nelle scuole, il 97% di casi positivi in meno rispetto a ottobre 2020 Effetto vaccino nelle scuole, il 97% di casi positivi in meno rispetto a ottobre 2020 Dg Sanguedolce: “Adesione record alle vaccinazioni della fascia di età 12-19 anni, impariamo dai nostri ragazzi”
Scuola, il Prefetto ha deciso: doppi turni sino al 3 novembre Scuola, il Prefetto ha deciso: doppi turni sino al 3 novembre Stamattina a Corato manifestazione di massa degli studenti
"No agli ingressi scaglionati", gli studenti manifestano in piazza "No agli ingressi scaglionati", gli studenti manifestano in piazza A Corato dura reazione contro l'ordinanza prefettizia
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.