gazzella carabinieri
gazzella carabinieri
Cronaca

Sequestrati beni per 5 milioni di euro a 54enne di Corato

I Carabinieri hanno messo le mani su 15 attività immobiliari e conti bancari

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Bari, hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro di prevenzione, emesso dal Tribunale – Sezione Misure di Prevenzione – di Bari, in base alla normativa antimafia T.U. 159/2011, nei confronti del 54enne Antonio Livrieri, attualmente detenuto nella Casa Circondariale di Trani, con condanne definitive per ricettazione, furto, rapina, usura e del suo nucleo familiare.

Il provvedimento scaturisce da una complessa attività d'indagine svolta dai Carabinieri che hanno compiuto un'approfondita analisi delle attività economiche e finanziarie svolte da Livrieri e dal suo nucleo familiare per oltre un trentennio, riuscendo ad acclarare in modo inconfutabile l'illecita origine del patrimonio dell'uomo e dei suoi congiunti.

Il patrimonio in sequestro, si compone di: quindici unità immobiliari site in Corato, Bisceglie (BT) e Terlizzi (BA) e disponibilità finanziarie presso nove istituti di credito di interesse nazionale.

Nella complessa attività investigativa sono state dettagliatamente ricostruite le modalità operative attraverso le quali Livrieri, coinvolto in attività delittuose sin dagli anni '80, ha provveduto a "ripulire", anche per il tramite dei suoi congiunti, i proventi illeciti, derivanti dai suoi traffici, a fronte di un reddito medio annuo dichiarato al fisco di soli 4.700,00 euro circa, realizzando, ad oggi, un patrimonio stimato in circa 5 milioni di euro.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Il bilancio del comandante provinciale dell'Arma: «Controllate 89mila persone». Sul futuro: «Terremo alta l'attenzione sull'usura»
Sparò ai vigilanti dopo l'assalto alla banca, preso pericoloso latitante Sparò ai vigilanti dopo l'assalto alla banca, preso pericoloso latitante Il tentanto colpo nell'aprile 2018. Il piano fu sventato da un coratino in servizio a Ruvo di Puglia
Prepara il pranzo per una famiglia in difficoltà, il gesto trova la solidarietà dei carabinieri Prepara il pranzo per una famiglia in difficoltà, il gesto trova la solidarietà dei carabinieri I militari si offrono per la consegna. Il cibo preparato a Corato raggiunge Trani
Corato e comuni limitrofi blindati per evitare l'esodo: posti di blocco ovunque Corato e comuni limitrofi blindati per evitare l'esodo: posti di blocco ovunque La misura di controlli per evitare spostamenti ingiustificati
La pensione? La ritirano per voi i Carabinieri La pensione? La ritirano per voi i Carabinieri Sottoscritto l'accordo tra l'Arma e Poste Italiane
Furto e smarrimento,  la denuncia si fa on line Furto e smarrimento, la denuncia si fa on line Il servizio “Denuncia Vi@ Web” sul sito dei Carabinieri per limitare i tempi di attesa presso le caserme
Carabinieri setacciano la città, tre persone arrestate Carabinieri setacciano la città, tre persone arrestate Controllo ad ampio raggio. Due patenti ritirate
Furti d'auto, 4 persone in manette. Tre sono donne Furti d'auto, 4 persone in manette. Tre sono donne Le manette dopo un inseguimento ad Andria
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.